Bruttissima giornata per i clienti del gestore telefonico Tim. Come riportato da UpGo.news pochi minuti fa, il gestore è stato protagonista di un terribile bug ai propri sistemi informatici. Ai clienti è stato improvvisamente segnato credito negativo, anche per migliaia di euro. Il problema, in questo momento, sembra comunque rientrato. Ma è comunque costato ore di offline ai clienti dell’operatore ex-monopolista.

Tim bug
Che bruttissima giornata dalle parti di TIM. Impazziti i sistemi informatici del gestore. Clienti debitori per migliaia di euro.

Eh sì, succede anche ai migliori. E alle telco sicuramente più rodate. Oggi per Tim è stata giornata black-out. Dal pomeriggio il credito residuo di migliaia di utenti è magicamente scomparso e poco dopo, i display degli smartphone dotati di sim Tim hanno iniziato a segnare negativi da record. Su Twitter appaiono screenshot anche di crediti a -17mila euro.

Il problema non è stato solo cercare di tenere i nervi molto saldi di fronte ad un così cospicuo ed improvviso debito, quanto riuscire a telefonare e a navigare su internet. Le sim colpite dal bug del credito negativo sono state infatti impossibilitate, ovviamente, ad instradare chiamate e a connettersi alla rete. Un disagio, in diversi casi, durato alcune ore.

Testimonianze dirette arrivano anche sul nostro gruppo Facebook. Potete partecipare alla discussione sul black out di Tim sul Gruppo dei Fan di Iliad cliccando qui.

In alternativa, per non perdere tutte le nostre notizie dall’universo di Iliad e sulla telefonia fissa e mobile, potete seguirci anche sul canale Telegram.

Lascia un commento

avatar