Antenna Iliad distrutta

Antenna Iliad distrutta vicino Pistoia, per l’esattezza a San Mommè, piccola cittadina situata a circa 500 metri sul livello del mare. Nella zona è presente un sito Iliad sorto con l’intento di servire buona parte della provincia e operativo in tutte le tecnologie di rete. Non si tratta quindi, di un’antenna nativamente 5G.

Secondo quanto riportato da Il Tirreno, a distruggere l’antenna sarebbe stato un gruppo locale anarco-ambientalista. Il gruppo avrebbe agito tagliando la recensione ed introducendosi nell’area privata, per poi prendere a colpi di bastone il condizionatore d’aria utile al raffreddamento dell’impianto. Un danno importante all’infrastruttura del quarto operatore mobile. Antenna quindi in questo momento ko.

Sei un cliente e un fan di Iliad? Vuoi leggere altre notizie simili a questa? Seguici sul Canale Telegram 4Fan.it

Banner Iliad 100 Giga
Banner Iliad Offerta 50 Giga

Continua quindi con questa nuova azione criminale di sabotaggio l’ondata preoccupante di proteste violenti contro le reti. Spesso il motivo scatenante dietro queste azioni è il sospetto che dietro l’installazione si nasconda un impianto 5G. In realtà, come detto, le antenne Iliad sono per il momento solamente 3G e 4G, non avendo l’operatore mobile ancora lanciato network di quinta generazione.

Nonostante l’avversione violenta di alcuni, prosegue la copertura Iliad con la rete proprietaria. Ne abbiamo parlato nei giorni scorsi in questo post. In questi giorni Iliad ha raggiunto le 4280 antenne attive e funzionanti. Entro fine anno, obiettivo dell’operatore è raggiungere almeno le 5000 antenne. Ed avere quindi maggiore indipendenza da WindTre.

Ma non si tratta solamente di obiettivi aziendali, comunque importanti. Oltre le leggende metropolitane sul 5G e le fake news sulla sua nocività, il Paese continua ad avere bisogno di infrastrutture di rete moderne e solide, anche per sostenere la popolazione in una eventuale fase di ritorno della pandemia da Covid-19. Per questo, sul tema della costruzione delle reti, non possiamo permetterci debolezze.

Il recente Decreto Semplificazioni appena entrato in vigore, come scritto dal Corriere, dovrebbe proprio dare una mano in questo senso. Semplificando l’iter per le compagnie telefoniche (abbiamo la burocrazia più complessa in Europa in ambito installazioni antenne) e impedendo ai sindaci di bloccare siti regolarmente autorizzati.

Speriamo quindi che la legge venga fatta rispettare e che si individuino presto i responsabili del grave atto di sabotaggio di Pistoia.

E ora, come sempre qui su 4Fan.it, spazio ai vostri commenti. Fateci sapere cosa ne pensate utilizzando lo spazio sottostante. Se invece volete conoscere tutte le offerte Iliad attivabili questo mese visitate la nostra pagina dedicata.

Virgilio Milano inizia la sua carriera da "esperto di telefonia" con UpGo.news nel 2018, occupandosi spesso di raccontare le principali novità su Iliad. Sperimenta strategie di scrittura e tecniche SEO anche con un proprio blog personale e oggi cura la linea editoriale di 4Fan.it in qualità di responsabile del coordinamento contenuti del sito. Potete contattare Virgilio Milano sulla sua pagina personale Facebook www.facebook.com/virgiliomilanoblogger

17 COMMENTS

  1. Non ci sono parole per descrivere tanta ignoranza, bisogna andare incontro al progresso ed accettare i cambiamenti. Poi non si può essere incivili e barbari al punto di distruggere delle opere di pubblica utilità. Da ke mondo è mondo, si è sempre potuto parlare o manifestare per esprimere le proprie idee. No comment, come diceva qualcuno: la mamma degli ignoranti è sempre incinta.

  2. Ma scusate, non si può neanche rifiutarle ste antenne che fanno quello che vogliono lo stesso. Concordo sulla reazione violenta contro le antenne ad una burocrazia che permette le lobby di fare quello che vogliono.

  3. Ma scusate, non si può neanche rifiutarle ste antenne che fanno quello che vogliono lo stesso. Concordo sulla reazione violenta contro le antenne ad una burocrazia che permette le lobby di fare quello che vogliono. Sembra che le reazioni violente almeno creano una spesa a sti parassiti del umanità.

  4. Cosa c’ entra la Raggi con Pistoia ? Boh vorrei capirlo. Cmq è chiaro che certi pseudo personaggi sostenitori di complotti occulti nelle persone ignoranti e psicolabili creano paure che poi portano a fare questi gesti assurdi e vandalici; mi auguro che oltre che trovarli questi vandali ignoranti vengano condannati a risarcire i danni o coi soldi o con il lavoro. Forse una pena del genere li farebbe rinsavire, ma dubito che il nostro sistema giudiziario sia così lungimirante ed intelligente da applicare pene simili.

  5. Indipendente dall’atto che è assolutamente riprovevole, la stranezza è che personalmente mi chiedo come mai solo e sempre a Iliad. Non per il 5G, ma Odio a priori? La cosa fa riflettere. Ciao a tutti. T

  6. Basterebbe farli stare a casa loro con le antenne dei loro cellulari non funzionanti e vedere cosa ne pensano….

  7. Scusate, pezzi di ipocriti e di rifiuti umani, invece che scrivere post usando inutilmente la trevigiano tecnologia che tanto contrastate, perché non avete scritto una raccomandata o inviato un piccione viaggiatore?
    Max

  8. Io prenderei a bastonate con un tubo di ferro che si usa nelle impalcature edili da 7 mm di spessore a questi deficienti che fanno simili atti distruttivi.
    L’essere ignorante porta a questi simili atti distruttivi, ovviamente guarda caso ció solo quando installano le antenne ILIAD perché?perché alle antenne wind-tre,tim,Vodafone non fanno simili danni?….
    Allora la spiegazione è una soltanto, questi sabotaggi solo ad opera degli stessi membri dello staff dei 3 gestori mobili perché iliad è più competitiva di loro e questo gli fa rodere il culo perché perdono clienti ecco spiegato il motivo, altrimenti perché se la gente dovrebbe essere contraria alle antenne avrebbe dovuto sabotare anche le antenne wind tre,tim e Vodafone visto che in quelle zone ce ne sono tante 3 invece soltanto iliad danneggiano , inoltre chi fa atti vandalici non va a prendere di mira un determinato componente e guarda caso proprio il condizionatore dell’ antenna? Di certo se uno va dal rompere e danneggiare non andrebbe a rompere proprio quel pezzo specifico ma danneggerebbe tutto.
    Quindi è palese che i vandali sono i tecnici degli altri 3 operatori mobili , consiglio alla iliad di installare su tutto il perimetro delle loro antenne delle micro camere a visione notturna con rilevamento GPS e sensori di movimento cosicché siano in contatto con la polizia di stato….. In questo modo si riescono ad acciuffare questi ignobili stupidi!!!

Lascia una risposta

Please enter your comment!
Please enter your name here