Delizioso siparietto da tempo dei social. Poche ore fa, è già questa è una piccola importante notizia, il nostro Benedetto Levi, AD di Iliad Italia ha cinguettato il suo primo messaggino. E lo ha fatto, nelle tradizionali poche parole che limitano il funzionamento del social network, ma non risparmiandosi di pizzicare la concorrenza. Nel suo primo tweet infatti, la giovane guida del quarto gestore mobile ha lanciato l’hashtag #RivoluzioneIliadtaggando” in maniera diretta la concorrenza. E la risposta da parte dei social media manager di Vodafone non si è fatta attendere.

Benedetto Levi Twitter
Un botta e risposta meravigliosa nel primo Tweet di Benedetto Levi con risposta di Vodafone. Ecco cosa è successo poche ore fa.

Bendetto Levi, dopo aver riaperto un account a poche ore dall’annuncio della sua nomina, ha iniziato a “parlare” attraverso il popolare social network. Ecco il suo primo messaggio nel quale, oltre al lanciare l’ ambizioso hashtag #RivoluzioneIliad coinvolge nella discussione direttamente i principali competitor. Un confronto aperto in pieno stile Xavier Niel:

Il primo Tweet di Benedetto Levi
Ecco il primo status di Twitter dell’ AD della compagnia telefonica Iliad Italia. Taggati e avvertiti Tim, Vodafone e Wind Tre.

Ma la parte più divertente è nella risposta. Un momento piacevolissimo che quasi meriterebbe di finire nelle spassose rassegne di Zoro nel suo show Propaganda Live.

Risposta a Benedetto Levi

Un utente risponde subito al tweet di Benedetto Levi, incitando all’arrivo del nuovo quarto gestore. Nella risposta dell’utente, in realtà, non è taggata direttamente Vodafone il cui social media manager non tarda però a rispondere, in maniera garbata e abbastanza standardizzata.

Un momento simpatico che però, in qualche modo, delinea quale sarà la cifra della pressione competitiva alla quale assisteremo nelle prossime settimane.

Ma se volete restare sempre aggiornati sul mondo di Iliad e conoscere in anteprima assoluta tutte le notizie sul nuovo gestore restate sintonizzati qui su 4fan.it, sulla nostra Pagina Facebook e sul Canale Telegram e discutete le news sul primo Gruppo Facebook dedicato al nuovo quarto operatore mobile.