Vodafone non ce la fa a smaltire il grande numero di richieste di portabilità in uscita. Per questa ragione, in questi giorni i clienti Vodafone intenzionati ad abbandonare il gestore, starebbero registrando ritardi. Nulla di ufficiale ma la notizia, ripresa poche ore fa anche dai nostri colleghi di UpGo.news sta facendo il giro del web.

Vodafone offerte
MNP da Vodafone a Iliad. Ritardi per chi decide di lasciare il gestore rosso. Ci sarebbe un mare di richieste di portabilità dopo i nuovi rincari Vodafone.

Cosa sta succedendo? Vodafone sarebbe in questi giorni sommersa di richieste di portabilità verso altro operatore. Un numero ingestibile per la stessa compagnia e superiore a quanto, per legge, il gestore deve garantire ad Agcom.

In questi casi, la stessa Agcom chiude un occhio sui ritardi imponendo comunque all’operatore ad acconsentire, nel minor tempo possibile, alla richiesta proveniente dal gestore entrante.

Sono molti gli utenti che ci segnalano in queste ore tempistiche più lunghe per passare da Vodafone ad Iliad.

È facile pensare che gran parte delle richieste di portabilità in uscita giunte a Vodafone siano causate dalla forte concorrenza francese.

Ma come fanno notare gli amici di UpGo.news, è certamente forte la tentazione per i clienti con sim Vodafone di passare anche alla neonata Ho, brand low cost che consente l’utilizzo della medesima rete Vodafone ad un prezzo decisamente più vantaggioso.

Restano però le forti limitazioni in termini di prestazioni, che Vodafone ha imposto alla sua creatura Ho con l’esordio della discussa dicitura 4G Basic, introdotta per la prima volta con il piano tariffario da 7,99 euro, per questa ragione molto criticato dai nostri lettori.

Insomma, in un modo o nell’altro, con la concorrenza di Iliad o con quella cucinata in casa, Vodafone starebbe facendo fatica nel tenere chiusi i recinti della propria vasta base clienti.

Se l’effetto Iliad, come sembra, c’è ed è dirompente, lo vedremo ufficialmente nella prossima trimestrale Agcom quando sarà quantificato effettivamente il numero di clienti persi in favore di Iliad.

Possibile che Vodafone sceglierà di perseguire la stessa strategia di Tim che ha a sorpresa inserito i clienti di Kena Mobile all’interno del dato complessivo di Tim. Se così fosse, la perdita netta di Vodafone in numero assoluto sarà in parte attutita dalla presenza di Ho. Ma ciò che Vodafone vedrà crollare senza dubbio è l’arpu. Ovvero il dato più importante, non registrato da Agcom ma che rappresenta la spesa media di ciascun cliente, vero punto di forza, almeno fino ad ora, della compagnia telefonica inglese.

Un fenomeno già visto in Francia con lo sbarco di Free Mobile quando, non solo le compagnie videro la perdita assoluta di molti clienti ma anche l’erosione degli utili a causa proprio della spesa media per utente, costretta a scendere a causa dell’avvio della politica dei brand low cost e delle win back agguerrite.

La guerra dei prezzi, porta beneficio ai consumatori ma è un terreno pieno di insidie per i conti dei gestori che in Italia vivono da anni una condizione di quasi staticità.

E di questo terremoto, per causa diretta e indiretta, non possiamo far altro che ringraziare l’arrivo di Iliad.

Se volete discutere questa notizia, utilizzate lo spazio in basso oppure entrate nel Gruppo Facebook dei fan di ILIAD!

16
Lascia un commento

avatar
11 Comment threads
5 Thread replies
1 Followers
 
Most reacted comment
Hottest comment thread
13 Comment authors
GiuseppetucciolucaGandolfoRoby Recent comment authors
più nuovi più vecchi più votati
Gioser
Ospite
Gioser

Sono contento che gli inventori della tredicesima mensilità si trovino in questa situazoone

QiBo
Ospite
QiBo

Bene molto bene. Che piacere questa rivoluzione.

peter
Ospite
peter

Il vero problema di vodafone non è Iliad ma vodafone stessa: non sono capaci di tenersi i clienti. Continue rimodulazioni del contratto con relativi aumenti di tariffe e servizio di assistenza letteralmente OSCENO.
Io stesso sono passato ad Iliad ma non credo lo avrei fatto se Vodafone non mi ci avesse spinto con l’ennesimo aumento di prezzo obbligato e con degli operatori se sembrano facciano apposta a farsi odiare

Francesco
Ospite
Francesco

condivido in pieno..identica situazione per me!!

tuccio
Ospite
tuccio

hai scoperto l’acqua calda nessun operatore fa qualcosa per tenersi i clienti quando sei cliente vieni solo dimenticato (tranne al momento di pagare), se iliad resta ferma sulla trasparenza a lungo andare si piegheranno tutti tim, vodafone e tre (wind come ben sai non esiste più è stata comprata dai cinesi di )

Christian
Ospite
Christian

Se non fosse arrivata Iliad, col cavolo che Vodafone si inventava “Ho”. Hanno provato a chiudere il recinto, quando le pecore se ne erano già andate!
E nei confronti del cliente finale viene percepita come una bella presa in giro:”Adesso che è arrivata Iliad mi invento Ho per parare il colpo e non perderti”.
Perchè non lo avete fatto prima??
Quindi mi avete spremuto finchè non è arrivata la concorrenza?
Motivo per cui cambio compagnia!

luca
Ospite
luca

Dovrebbero favorire chi e cliente da tanti anni, invece fanno il contrario. Tutti gli operatori fanno così. 20€ per 10gb e 1000minuti, poi arriva il cliente nuovo, stesso piano ma a 10€. E una presa ingiro. Dopo 5anni in Vodafone.
Adesso ho fatto la portabilità in iliad.
Buon ferragosto Vodafone.

lucatri
Ospite
lucatri

vodafone rubano solidi

lucatri
Ospite
lucatri

vodafone rubano soldi al cliente

giovanni
Ospite
giovanni

Cosi imparano una volta per tutte siamo stati succube delle continue rimodulazioni, e sono anche presuntuosi ed arroganti….

Windfeuer
Ospite
Windfeuer

Vodafone si è cullata troppo, forte di avere una rete ben diffusa e molto veloce e probabilmente ha sottovalutato il fatto che a molti utenti non frega niente del 4g+ (che in effetti spesso non va manco a 100 mbs) Con Ho. ha rischiato appunto di auto ammazzarsi con la concorrenza interna. Ultimamente mi sembrano proprio allo sbando: è veramente da stupidi pensare che dopo l’entrata di iliad che punta sulla serietà/trasparenza, proporre delle winback ad un prezzo quando ha pronto l’sms che avvisa della rimodulazione (che arriva 2gg dopo). Da ex utente di lunga data (praticamente 10 anni) non… Leggi il resto »

tuccio
Ospite
tuccio

nel DNA di vodafone esiste un gene deputato alla presa per i fondelli, non possono farne a meno, ti ricordi (all’ora ero cliente vodafone) quando prima dell’estate quando l’agcom ha condannato tutti gli operatori a riportare la fatturazione da 28 a 30 giorni? vodafone ha fatto trapelare la notizia (se non direttamente è comunque trapelata) che non avrebbe fatto rimodulazioni al rialzo, COL CAVOLO fatte ancor prima degli altri con la scusa di rendere il servizio migliore, da allora non vedevo l’ora che arrivasse iliad e anche se dalle mie parti la rete iliad (wind) non è il massimo io… Leggi il resto »

Roby
Ospite
Roby

Io ho fatto la richiesta di portabilità da Vodafone a iliad il 28 luglio e ancora la portabilità non è avvenuta 😑😑

Gandolfo
Ospite
Gandolfo

Aspetto la portabilità da Vodafone a illiad ormai da quasi 15giorni, ma è normale? Posso chiedere un indennizzo?

tuccio
Ospite
tuccio

la colpa non è di iliad ma di vodafone ricordalo

Giuseppe
Ospite
Giuseppe

Vodafone NON HA ancora chiuso il recinto!! sono in mega ritardo con la portabilità poichè ne hanno troppe di richieste!! Tempi lunghissimi. Siamo a 2 settimane di ritardo. Passaggio da Vodafone a Tre richiesto il 29 luglio! Ricevuto nuova SIM da TRE il 2 agosto 2018. Dal 2 agosto è partita la richiesta ufficiale per trasferire il numero a TRE. La portabilità da Vodafone doveva essere conclusa il 6 agosto… Non so voi ma oggi 20 agosto non è ancora avvenuta. Mi trovo all’estero e quindi non uso il telefono italiano… ma vedo che la SIM Vodafone è ancora attiva!… Leggi il resto »