Domande e risposte su IliadIn questo spazio fisso e costantemente aggiornato di 4fan.it cerchiamo di rispondere in maniera semplice alle domande più frequenti sul mondo del nuovo gestore Iliad. Raccogliamo le richieste più comuni degli utenti e cerchiamo di fornire una rapida risposta. Le domande e le risposte, sono costruite e aggiornate in maniera costante, grazie alla collaborazione costante dei membri del nostro Gruppo Facebook dei Fan di Iliad, la principale fonte di informazione indipendente sul mondo del quarto operatore mobile.

Che cosa è Iliad Italia?

Iliad è il nuovo operatore mobile italiano, dotato di propria infrastruttura di rete e di quelle frequenze utili per l’erogazione del servizio. È quindi un competitor delle già note Tim, Vodafone, Wind Tre (quest’ultima, oggi costituisce un’ unica compagnia telefonica, pur continuando ad operare con due differenti brand commerciali).

Lo “spazio” necessario per la creazione di un nuovo quarto operatore si è creato all’indomani della proposta di fusione tra quelli che erano il terzo e il quarto operatore nazionale: Wind e 3, uniti in un’ unica compagnia, hanno quindi ceduto parte dei siti e le frequenze necessarie per permettere la nascita di un nuovo concorrente.

Iliad è presente in Italia con la società Iliad Italia spa. Ha proprie antenne e la piena indipendenza dagli altri operatori. In Francia, è proprietaria di Free Mobile e in Irlanda del gestore Eir. Nei mercato in cui opera, Iliad è particolarmente concentrata sul proporre offerte low cost e orientate all’ innovazione e alla connettività veloce.

Come si passa ad Iliad?

Si può effettuare il passaggio ad Iliad, ovvero la mobile number portability attraverso il sito web iliad.it o oppure attraverso i SimBox, ovvero i totem elettronici utilizzati da Iliad per la vendita delle sim e dislocati in centri commerciali e stazioni. Al momento dell’acquisto della sim sul sito web Iliad o presso i SimBox, è possibile selezionare l’opzione portabilità. È tuttavia possibile acquistare la sim Iliad con un nuovo numero e richiedere la portabilità del vecchio numero successivamente (magari dopo aver testato i servizi Iliad per un periodo di tempo).

Quanto costa passare a Iliad?

Iliad propone una tariffa unica, del costo di 5,99 euro. All’acquisto si pagheranno 9,99 euro + 5,99 euro. Quindi un totale di 15,98 euro, comprensivo dell’eventuale spedizione della sim (in caso di acquisto da sito web).

In quanto tempo viene spedita la sim Iliad?

Normalmente la spedizione avviene in maniera relativamente celere. È impossibile però dare una risposta univoca sui tempi effettivi di spedizione della sim Iliad acquistata tramite sito web iliad.it. Questi sono variabili da zona a zona e anche a seconda della mole di richieste ricevute dal gestore. In tutti i modi, consigliamo, per velocizzare i tempi di spedizione di scegliere, durante il processo d’acquisto, la modalità di riconoscimento tramite Corriere. In questo modo, si dovrà lasciare copia del documento d’identità al corriere che consegna la sim. Secondo quanto sperimentato dai membri della nostra community, questo è il modo ad oggi più rapido per ricevere una nuova sim di Iliad.

In quanto tempo viene effettuata la portabilità del vecchio numero con Iliad?

La portabilità non è un servizio erogato esclusivamente dal gestore ma un processo regolamentato dalla Legge. La normativa italiana obbligo gli operatori, sia quello donante che quello ricevente, a concludere l’intero iter entro massimo 3 giorni lavorativi. Attenzione, parliamo sempre di giorni lavorativi. Quindi se nel mezzo di una richiesta di portabilità ci sono sabati, domeniche ed altri giorni festivi, i tempo possono allungarsi. È importante che tutti i dati siano esatti, in particolare l’ ICCID (il numero che identifica ciascuna sim). È altresì fondamentale, che l’intestatario della vecchia sim coincida con l’intestatario della nuova. È importante che l’utenza donante legata al vecchio operatore, non abbia credito negativo o vecchie fatturazioni non pagate.

Quanto costa chiamare il 177 di Iliad?

La chiamata al 177 è assolutamente gratuita se effettuata da sim Iliad. Il numero è invece a pagamento da altri gestori fissi e mobili. Gli operatori Iliad sono disponibili al 177 dal lunedì al venerdì, dalle ore 8:00 alle 22:00, il sabato la domenica e i festivi dalle 9:00 alle 20:00

È possibile richiedere la portabilità su una sim già attiva?

È possibile effettuare la richiesta di portabilità anche su una sim Iliad già attiva. L’importante è che l’intestatario della sim con il numero da portare e l’intestatario della sim Iliad coincidano. Per ulteriori informazioni sulla portabilità su una sim già attiva vi invitiamo a visitare questo link.

A cosa serve questo sito?

Il sito 4fan.it non è un sito ufficiale di Iliad Italia e non è la voce ufficiale della società. 4fan.it è un punto di incontro tra utilizzatori, curiosi e fan del nuovo brand Iliad in Italia. Il blog è costituito da informazioni inedite, indiscrezioni, approfondimenti e confronti. Il nostro sguardo è rivolto principalmente alle novità introdotte da Iliad ma in maniera più generica, anche a tutte le altre proposte a basso costo della telefonia italiana, nate proprio in risposta all’arrivo di Iliad in Italia. Fin dalla sua nascita, il nostro blog è ritenuto la più affidabile fonte di informazione su ciò che riguarda il nuovo gestore. Grazie alle nostre anticipazioni esclusive, siamo stati più volte citati da quotidiani, blog importanti e media nazionali. Questo perché lavoriamo con passione e serietà, certi che il pubblico che ci legge abbia necessità di un punto di vista indipendente e al tempo stesso coinvolgente.

Il lavoro quotidiano sul nostro sito è al centro di una vasta community, costituita dalla Pagina Facebook Ufficiale del sito e dal Gruppo Facebook dedicato a Iliad Italia.

A quale rete si aggancia Iliad?

Iliad non è un MVNO (operatore virtuale mobile) ma è proprio un gestore “normale”, con propria infrastruttura e proprie tecnologie come lo sono Wind Tre, Tim e Vodafone. Per offrire il proprio servizio utilizza quindi la propria copertura diretta e, nelle zone non raggiunte dal servizio, utilizza il ran sharing Wind Tre. Anche in roaming nazionale, grazie al ran sharing, è possibile comunque vedere sul display del proprio telefonino la scritta dell’operatore di Iliad Italia. Tutte le informazioni relative alla copertura di Iliad, sono comunque disponibili, sempre aggiornate dal nostro team, a questo link.

Quale è la copertura di Iliad?

Iliad utilizza la propria copertura per offrire i servizi chiamate, sms e internet. Dove non vi è copertura diretta del gestore, è comunque disponibile il roaming nazionale con le reti Wind Tre (2G, 3G e 4G). Al momento quindi, Iliad offre il proprio servizio e la propria copertura in ogni parte d’ Italia. Qui su 4fan.it, aggiorniamo costantemente le rilevazioni di nuove antenne di Iliad. Potete vedere le news aggiornate sulla copertura di rete a questo link.

Iliad ha il 4G?

Assolutamente sì. La copertura diretta di Iliad è anzi, prevalentemente in 4G. E il gestore ha già comunicato l’intenzione di fare uso nel futuro anche delle tecnologie denominate 5G. Il 4G è inoltre disponibile anche in roaming nazionale (ran sharing) con Wind Tre.

È possibile parlare di app Iliad non ufficiali nel vostro gruppo Facebook?

4fan.it, come community indipendente dedicata a Iliad, sconsiglia vivamente l’utilizzo di applicazioni non ufficiali che implichino l’inserimento delle proprie credenziali di accesso e dei propri dati sensibili. Per questo sul gruppo, nei limiti dei nostri interventi di moderazione, cerchiamo di bloccare le conversazioni a riguardo. Consigliamo l’uso delle App ufficiali di Iliad.

Chi è Xavier Niel?

In questo blog leggerai spesso il nome di Xavier Niel. È il CEO e fondatore di tutto l’ impero di Iliad. In Francia ha fondato la celebre compagnia a basso costo Free Mobile. Oggi Iliad controlla il nuovo quarto operatore mobile Italia. Iliad, restando nell’ ambito dell’ Unione Europea, è proprietaria anche di Eir, gestore di telefonia fissa e mobile irlandese.
Attraverso NJJ Capital, società distaccata formalmente da Iliad, Xavier Niel controlla anche il gestore svizzero Salt e Monaco Telecom, l’ operatore del piccolo principato.

È un personaggio estremamente popolare che qualcuno ha paragonato, per coraggio e voglia di innovare, a Steve Jobs. Per conoscere meglio Xavier Niel potete cliccare questo link.

REGOLAMENTO DEL GRUPPO FACEBOOK

Ecco il breve regolamento del Gruppo Facebook “ILIAD ITALIA FAN GROUP” da leggere al momento dell’iscrizione (e anche dopo, se siete un po’ smemorati):

  • Prima di postare una nuova domanda sul Gruppo, utilizzate lo strumento di ricerca. Accertatevi inoltre che alla vostra domanda non sia già stata data risposta in questa pagina FAQ ILIAD: https://www.4fan.it/domande-iliad/
  • Siamo tutti in questo gruppo per creare un ambiente accogliente e per parlare di ILIAD. Trattiamo tutti con rispetto. Accogliamo con gentilezza anche gli utenti meno preparati. Quindi, evitiamo le facili ironie e le prese in giro antipatiche.
  • Sono consentiti solo i link esterni al sito della community Iliad: www.4fan.it e al blog www.upgo.news. Se entrate in questo gruppo per farvi pubblicità, sarete bloccati entro pochi minuti 😉
  • Non è consentito, pubblicamente, contestare il lavoro svolto dai moderatori. Un’attività, lo ricordiamo, effettuata con generosità nel tempo libero. L’intenzione dei moderatori è sempre quella di tenere la community ordinata e utile agli utenti.