È arrivato oggi l’ ok, abbastanza scontato, dell’ Unione Europea all’ acquisizione di Eir da parte di Iliad Telecom. La compagnia francese controlla ufficialmente da oggi il gestore Eir, ex monopolista nella telefonia fissa e terzo player nel mercato della telefonia mobile.

Eir Irlanda Iliad
Eir è adesso una controllata di Iliad. Ecco la sorella irlandese del nostro nuovo quarto operatore mobile.

Eir opera nello stato-isola d’ Irlanda con licenze GSM/Edge, HSDPA (3G) e LTE (4G). Concorrerà con tutta probabilità anche all’ acquisizione delle licenze per il futuro 5G. Nella telefonia fissa, ad oggi Eir ha una quota di mercato del 54% nella telefonia fissa e 40% nella banda larga.

Visti i piccoli numeri dello Stato Irlandese si parla di circa 500mila abbonati all’ ADSL.

Una posizione nel fisso forte, ottenuto grazie allo stato di ex monopolista nazionale (un po’ come la nostra Telecom Italia). La liberalizzazione nella telefonia è avvenuta in Irlanda nel 1999.

Eir Mobile è invece la divisione dedicata alla telefonia mobile. Qui la quota di mercato è più risicata con il solo 18%. In Irlanda Eir compete con 3 (Three Ireland) e Vodafone e con sei MVNO attualmente attivi.

Eir Ireland ha attualmente una copertura diretta in 4G del 96% della popolazione.

Vista la posizione decisamente non dominante di Eir, l’ autorità alla Concorrenza dell’ UE non ha avuto problemi ad approvare l’ operazione di acquisto da parte di Iliad Telecom.

Eir sarà controllata attraverso due soggetti facenti capo a Xavier Niel: NJJ Capital e proprio Iliad Telecom, proprietaria del gestore Free Mobile in Francia e del nuovo quarto operatore italiano, pronto al debutto in questa primavera.

Per Olivier Rosenfeld, direttore di NJJ si tratta di un’ operazione importante che porta nell’ universo di Iliad un gestore evoluto, quadruple-play in un mercato piccolo ma economicamente in crescita.

Continua quindi l’ espansione di Iliad nel Vecchio Continente. Forte del successo ottenuto in Patria, Iliad si propone sempre di più come una grande compagnia con aspirazioni pan-europee. Allo stato attuale Iliad è quindi presente con un proprio gestore infrastrutturato in Francia, Italia, Irlanda e indirettamente in Svizzera e Principato di Monaco.

Per conoscere tutte le notizie relative a Iliad e al nuovo gestore italiano, continuate a seguirci sulla nostra pagina Facebook Ufficiale.