Home » Notizie su Offerte, Tariffe e Copertura di ILIAD » Esim Iliad. Quando avremo esim con Iliad? Quando si parte?

Esim Iliad. Quando avremo esim con Iliad? Quando si parte?

esim Iliad

Esim anche con Iliad? Sim virtuale anche con il quarto gestore mobile? Quali sono i progetti di Iliad per quanto riguarda le esim? Cerchiamo di rispondere brevemente ad una domanda che in tantissimi ci state facendo.

Siete clienti Iliad? Seguite le notizie su Iliad anche su Telegram cliccando qui

Banner Iliad Offerta 50 Giga
Iliad Giga 100

Cosa sono le esim

Partiamo brevemente dal capire, per i meno tecnologici, cosa sono le esim. Si tratta di sim in formato elettronico, totalmente virtuali. Quindi, detta in maniera più semplice, che non esistono fisicamente. Il loro vantaggio principale è quello evidentemente di non dover essere spedite, trasportate ed inserite nel nostro telefonino. Quindi, con le esim la prima grossa rivoluzione riguarda la portabilità del numero che, almeno dal punto di vista teorico, potrebbe realmente compiersi in una manciata di secondi.

Anzi, sempre teoricamente, con le esim potremmo cambiare operatore anche più volte al giorno, facendo l’intera procedura a distanza, via internet.

Il cambio gestore, con le esim, altro non diventa che un semplice download di un pacchetto di nuovi dati.

Ovviamente è una tecnologia disponibile su alcuni smartphone. Non ancora su tutti. Quindi per lungo tempo, sicuramente al nuovo mercato delle esim continuerà ad affiancarsi quello delle normalissime sim che tutti oggi conosciamo.

Le esim di Iliad Italia

L’approccio di Iliad al mercato delle esim è in qualche modo simile a quello che si ha con il 5G. Interesse sì ma senza esagerare. Nel senso che al momento Iliad non commercializza esim in Italia e non sembra in programma un lancio imminente. Ovviamente, quando Iliad comunicherà ufficialmente un debutto delle esim, aggiorneremo questa pagina di 4Fan.it con la massima velocità.

Fatto sta che l’unica fonte ufficiale che abbiamo sono le parole del fondatore di Iliad Xavier Niel che in interviste non troppo lontane nel tempo aveva spiegato il freddo rapporto di Iliad con le esim. Secondo il founder del Gruppo il mercato, anche in termini di dispositivi, può e deve ancora maturare.

Insomma, Xavier non sembra particolarmente innamorato di questa rivoluzione tecnologica.

Leggi anche su UpGo.news: quando le esim di Iliad?

Le esim nella “altre Iliad”

Alla fine però altri gestori del gruppo hanno adottato un approccio più spiccatamente sperimentale adottando le esim già da ora. Salt, il gestore svizzero di Xavier Niel usa le sim da molti mesi (ma è anche vero che il mercato svizzero è decisamente più altospendente).

Le esim arriveranno presto però anche alla casa madre, la Iliad che in Francia assume il nome commerciale di Free Mobile. Quest’estate i vertici di Iliad hanno annunciato l’introduzione in Patria di questa tecnologia.

Le priorità in Italia di Iliad

Dopo l’adozione in Francia molto probabile che le esim arrivino a stretto giro anche qui da noi in Italia dove ora però la priorità è decisamente un’altra: il lancio di Iliad Fibra. Fervono i preparativi per questo importante debutto che porterà Iliad a competere con i gestori storici anche sul fronte della telefonia fissa.

Insomma, prima la fibra e poi sarà possibile dedicarsi ad altro. Tutta questa urgenza delle esim, alla fine, proprio non si sente.

E voi cosa ne pensate? Diteci la vostra nello spazio commenti qui sotto.

Nelle puntate precedenti di 4Fan.it:

11 commenti su “Esim Iliad. Quando avremo esim con Iliad? Quando si parte?”

  1. Io nel mio note20 ultra ho già 2 sim fisiche TIM e VODA e 1 esim Wind3 se illiad fa la esim provo anche questa. Comunque allo stato attuale Tim wind3 very e anche voda fanno le esim

    Rispondi
  2. Ragazzi i dati che servono per una eSim è uguale ad una Sim, le società hanno già tutti i nostri dati. Ho provato ad informarmi presso altri operatori esempio TIM vuole che la compri in un negozio e ti danno un pezzo di plastica con su il codice. Per avere una eSim basterebbe un pdf con il codice. Perché gli operatori hanno tutti questi problemi ad adottarle? La prima ipotesi è che hanno paura che le persone perdano la fidelizzazione che hanno con loro. La seconda ipotesi è che non sanno cosa fargli fare a tutti i negozi che hanno. La terza è il costo della eSIM, un pezzo di carta la fanno pagare quanto una sim?
    Ora a me capita che per lavoro mi danno un altro numero di un altro operatore, e io non voglio portarmi 2 cellulari quindi se potessi avere la esim sul mio privato Iliad lo preferirei cosi su un cell uso 2 numeri.

    Rispondi
  3. È da molto tempo che chiedo nei vari box di ikiad come migliorare, oppure che tipo di servizi chiedere. La mia esigenza è stata quella di voler a tutti i costi un servizio serio con il cavo/fibra ho 4 abbonamenti con iliad, ho chiesto in giro vari operatori in abbonamento adesso ho fatto un contratto con Tiscali il7 di agosto e non ho avuto ad oggi ancora attivato mi piacerebbe farlo con iliad in breve tempo ditemi cosa devo fare..

    Rispondi
  4. Non credo che abbia molto senso per Iliad inserirsi nel mercato delle e-sim, e come qualcuno ha fatto notare sono un regalo ai terroristi/hacker ed inoltre a me personalmente non interessano e, detto in tutta sincerità, preferisco avere sim fisiche. Io piuttosto punterei sulla fibra, che farebbe rimangiare all’AD di Tim le presunte rimodulazioni di Iliad a cui aveva fatto cenno. Un saluto a tutti.

    Rispondi
    • Questa dei terroristi poi… mi spieghi la differenza fra una sim fisica e virtuale e per acquistarla serve sempre un documento di identità e una certificazione di persona o video?

      Rispondi
  5. Secondo me più che la fibra di Iliad che è disponibile purtroppo ancora in poche città, sarebbero più utili le eSim per iPhone ma secondo me ancora di più per quanto riguarda gli Apple Watch, ad esempio mia madre è invalida al 100% e gioverebbe molto ad avere la possibilità di avere “un telefono” al polso piuttosto che doversi muovere ogni volta per utilizzare il telefono. Però per non scontentare nessuno, speriamo che poco dopo la fibra annuncino anche le eSim.

    Rispondi
  6. Sull’I-phone SE la 2^ SIM (esim) non è utilizzabile perchè praticamente nessun gestore supporta l’esim. Appena un gestore farà la prima mossa, gli altri seguiranno. Intanto, perchè dovrebbero investire nella nuova tecnologia se possono guadagnare lo stesso con la vecchia?

    Rispondi
  7. Un regalo per i terroristi, almeno penso. Le compagnie avranno tutti i nostri dati sistema utilizzato da molti operatori di software. Se alcuni riescono a Krackare sistemi operativi , figuriamoci se non riusciranno ad attivare con le esim virtuali.

    Rispondi

Lascia un commento