Home » Altri Gestori Mobili » Fibra Starlink. Come funziona internet via satellite di Elon Musk

Fibra Starlink. Come funziona internet via satellite di Elon Musk

In attesa di Iliad Fibra arriva nel nostro Paese un altro nuovo player sul mercato delle connessioni ad internet ad alta velocità. Si tratta, nello specifico di Starlink che è una divisione di SpaceX, la società che è stata fondata nel 2002 da Elon Musk. 

Per ogni area coperta, attualmente l’internet via satellite di Elon Musk si può sottoscrivere solo su prenotazione dal sito Internet starlink.com, e solo per un numero limitato di utenti. Ma con l’obiettivo, a regime, di andare a sviluppare in tutto il mondo il sistema di Internet a banda larga più avanzato. E caratterizzato, in particolare, da un’alta velocità e da una bassa latenza. Vediamo allora, nel dettaglio, quali sono le principali caratteristiche della fibra di Starlink.

Quali sono le caratteristiche dell’Internet via satellite di Elon Musk con il servizio starlink

Nel dettaglio, attualmente l’Internet via satellite di Elon Musk Starlink viene proposto in versione beta. Con gli utenti che al momento devono aspettarsi una velocità di connessione che è compresa tra i 50 Mb/s ed i 150 Mb/s. Con una latenza che è compresa tra i 20ms ed i 40ms.

Banner Iliad 120 Giga

 

Durante la fase beta del servizio Starlink, inoltre, potrebbero esserci delle brevi interruzioni che sono legate all’espansione della copertura che, fa sapere la società, a regime andrà ad interessare tutto il mondo abitato

E questo, in particolare, attraverso il lancio di altri satelliti e con l’installazione di ulteriori stazioni di terra. In questo modo, uscito dalla fase beta, il servizio Internet via satellite di Elon Musk sarà al top per la velocità di navigazione e per la latenza grazie anche all’ulteriore miglioramento del software di rete.

Come si installa Starlink per l’accesso alla connessione satellitare

Per l’accesso alla connessione Internet veloce satellitare, la società di Elon Musk invia all’utente tutto quello che serve. Precisamente, il kit Starlink è composto da antenna, router Wi-Fi, alimentatore, cavi e supporto treppiede.

Solitamente, i kit Starlink dal momento dell’ordine vengono recapitati entro 2 settimane. Con il supporto treppiede che è incluso e che risulta essere compatibile con installazioni su terreno e non su tetto. Al momento, inoltre, per il programma beta di Starlink non sono previsti per gli utenti dei limiti al traffico dei dati.

Per una qualità ottimale del servizio, inoltre, il kit installato avrà  bisogno di una visione del cielo che sia sempre senza ostruzioni. Al riguardo, per determinare la migliore posizione di installazione del kit, l’utente può scaricare l’app Starlink che è disponibile per i dispositivi con il sistema operativo Android, e per i device con il sistema operativo iOS.

Perché è importante scaricare ed installare l’app Starlink

Nel dettaglio, scaricando l’app, l’utente di Starlink, prima di tutto, potrà facilmente identificare la posizione di installazione del kit che garantirà la migliore qualità del servizio possibile. Dato che l’applicazione verifica la presenza di ostacoli che possono interferire con il servizio di connessione ad Internet via satellite ad alta velocità 

In più con l’app Starlink si può configurare l’hardware, si può verificare la propria connessione wi-fi, e si può accedere alle statistiche di connettività andando ad identificare tutti i dispositivi che sono collegati alla propria rete. L’app Starlink, inoltre, è utile per risolvere i problemi di connettività, per ricevere gli avvisi in caso di problemi per il servizio, e pure per contattare rapidamente il supporto Starlink.

Che si tratti di  appartamenti, di case di città o di altri edifici multi-familiari, nella posizione giusta è infatti sempre possibile fruire dell’Internet via satellite di Elon Musk ad alta velocità. L’unica condizione primaria da rispettare, come sopra accennato, è quella di garantire campo visivo senza ostruzioni. Al fine di mantenere la connessione tra i satelliti ed il servizio offerto da Starlink.

Se utilizzando l’app Starlink non si riescono a trovare sul terreno dei campi di visione senza ostruzioni, allora l’utente dovrà valutare l’installazione del kit sul tetto. In tal caso, all’interno del proprio account sul sito Internet di Starlink, ci sono presenti tutti i supporti per il tetto che sono disponibili per l’acquisto.

L’antenna di Starlink, inoltre, si può installare pure in aree dove generalmente c’è il rischio di neve, di pioggia forte e di vento. Pur tuttavia, gli accumuli di neve possono ridurre il campo di visione dell’antenna. Così come quando il vento e la pioggia sono forti potrebbero verificarsi dei temporanei cali di prestazioni e, più raramente, delle interruzioni nell’erogazione del servizio.

Per quel che riguarda, inoltre, il rischio che è legato ai fulmini, l’antenna fornita con il kit di Starlink risulta essere perfettamente a norma. In quanto soddisfa i requisiti di messa a terra della NEC che è la U.S. National Electrical Code. In ogni caso spetta all’utente, se vive in una zona a forte rischio di fulmini, andare comunque ad installare, prima del kit di Starlink, delle protezioni adeguate che siano peraltro in linea con il rispetto della normativa elettrica locale.

Perché la connessione ad Internet via satellite di Elon Musk è molto veloce

La connessione ad Internet via satellite di Elon Musk è molto veloce e, di conseguenza, è ideale, tra l’altro, non solo per le videochiamate, ma anche per il gaming online. Dato che la bassa latenza è garantita dal fatto che, rispetto ai satelliti tradizionali, quelli di Starlink sono ben 60 volte più vicini alla Terra. 

Il che garantisce prestazioni che le altre connessioni ad Internet via satellite non possono garantire. Quando i satelliti sono troppo lontani dalla Terra, infatti, i tempi richiesti per l’invio dei dati da un punto all’altro si allungano. Con la conseguenza che la latenza è alta e le prestazioni della connessione, inesorabilmente, sono scarse.

In più, per il corretto posizionamento dei satelliti Starlink si avvale della consulenza dei più importanti astronomi al mondo. In modo tale che, con le loro osservazioni, Starlink possa sempre agire per ridurre la luminosità dei satelliti al fine di massimizzare le prestazioni della connessione ad Internet. In questo modo, tra l’altro, al pari di una connessione su fibra, l’Internet di Starlink senza alcuna barriera copre ad alta velocità pure le comunità rurali nonché le zone più remote del mondo.

Lascia un commento