Home » HO Mobile » Ho Mobile. Come contattare Ho Mobile e come fare la portabilità online

Ho Mobile. Come contattare Ho Mobile e come fare la portabilità online

Come mettersi in contatto con Ho Mobile. Abbiamo testato le varie modalità di contatto del gestore low cost Ho Mobile, alternativo ad Iliad, e in questa breve guida vi raccontiamo tutto.

Come ottenere assistenza telefonica con Ho Mobile

Trattandosi di un gestore ‘virtuale’, la via di comunicazione telematica è sempre preferita. Tra i canali di assistenza offerti, infatti, ci sono un Call Center, una community clienti con cui scambiarsi informazioni ed esperienze (ho.fficina), e l’app ufficiale dell’operatore.
Per coloro i quali preferiscono parlare ‘a voce’, quindi di persona, con un operatore, è a disposizione il Call Center, attivo tutti i giorni al numero gratuito 19.21.21 (da un numero sotto rete Ho), oppure al numero verde 800.688.788 (in caso si stia chiamando da una scheda SIM registrata sotto qualsiasi altro gestore).
In questo modo, potrete chiedere informazioni su qualsiasi tipo di informazione dagli operatori stessi, esperti nel trovare la soluzione a qualsivoglia problema voi riscontriate nell’utilizzo di Ho.Mobile.

La soluzione a portata di click

Per coloro che invece vogliono evitare le ‘code’ da call center e i tempi di attesa per parlare con un operatore, la compagnia offre i servizi di un’applicazione totalmente user-friendly, disponibile su dispositivi mobili con sistema operativo Google Android (dalla versione 5.0 in su) e Apple iOS (è richiesta iOS 9.0 o le successive versioni).
L’app racchiude nel suo utilizzo molteplici funzioni:

Banner Iliad 120 Giga

 

  • controllare i consumi di giga, minuti ed SMS inclusi nell’offerta sottoscritta, attraverso dei comodi contatori;
  • ricaricare il credito della SIM o rinnovare in anticipo la propria offerta (tramite la funzione Riparti);
  • attivare la SIM (in caso sia stata acquistata online e consegnata a casa);
  • gestire l’offerta, cambiarla, bloccare le chiamate verso i numeri internazionali o a pagamento o conoscere il puk della vostra SIM;
  • accedere alla community ho.fficina;
  • effettuare la portabilità del proprio numero verso ho.mobile.

Utilizzare l’app, come già accennato, è molto semplice, sin dall’attivazione della SIM. Non dovrete che creare una password con la quale accedere alla vostra area utente. Per accedere, da quel momento in poi, vi basterà inserire come nome utente la mail usata in fase di registrazione o il numero di telefono, e ovviamente la password creata precedentemente.

Come passare a ho.

Se volete passare a ho.mobile, i metodi sono diversi, a seconda che vogliate una SIM con un numero ex novo o che preferiate portare il vostro vecchio numero sotto questo gestore.
Il primo passo, ovvero quello di acquistare la SIM, può essere svolto in tre diverse modalità, come elencate di seguito.

Online, con consegna a casa: dal sito ufficiale, scegliete la vostra offerta e pagate utilizzando uno dei metodi supportati (Visa, Mastercard, Postepay o PayPal). Riceverete la SIM entro 3 o al massimo 5 giorni (consegna dal lunedì al venerdì). La busta contenente la SIM verrà lasciata direttamente nella cassetta della posta: una volta ritirata, sarà necessario verificare la vostra identità. Questo andrà fatto sempre tramite app, grazie alla quale un operatore vi farà una videochiamata per verificare che la SIM sia stata recapitata alla persona giusta e non sia stata acquistata con documenti altrui.

Online, con pagamento e ritiro in edicola: sempre scegliendo l’offerta online, con questa modalità potrete invece pagare e ritirare la vostra nuova SIM in una delle tante edicole convenzionate. Non dovrete che presentare il codice della pratica entro le due settimane dalla prenotazione online. Come per la consegna a casa, dovrete provare che l’acquisto sia stato fatto effettivamente da voi, esibendo carta d’identità e codice fiscale forniti in fase di acquisto. Una volta che la SIM sarà attivata, vi arriverà un SMS, e potrete iniziare ad usare il vostro nuovo numero o fare la portabilità di quello vecchio direttamente dall’applicazione.

In un punto vendita: cercate il punto vendita più vicino e portate con voi documento di identità e codice fiscale. Potrete scegliere così la vostra offerta direttamente sul posto o effettuare direttamente la portabilità, portando con voi la vostra vecchia SIM. Inoltre, vi sarà possibile acquistare una SIM ho anche in alcuni centri commerciali, ma in quel caso dovrete effettuare la prima ricarica entro 20 giorni dall’acquisto per non farla sospendere. Anche in questo caso, per effettuare l’operazione di portabilità, vi basterà utilizzare l’app.

Una volta acquistata la SIM, bisognerà attivarla e, in caso l’abbiata ricevuta a casa o ritirata in edicola, potrete farlo tramite l’app.
Dopo averla aperta, vi basterà cliccare su Attiva la SIM e verrete guidati passo passo nell’attivazione. Vi sarà chiesto di inserire i vostri dati e caricare un video in cui mostrare, accanto al vostro volto, un documento d’identità valido.
Completato questo processo, i vostri dati verranno verificati da un operatore entro le 24 ore, e la vostra SIM sarà finalmente attiva. Una volta ricevuta l’email di conferma, potrete inserire la nuova SIM nel vostro cellulare e sarete ufficialmente degli utenti ho.mobile.

Se vorrete mantenere il vostro vecchio numero, effettuare la portabilità tramite app è davvero molto semplice, vi basterà seguire pochi e semplici passi:

  • in alto a destra, accedete al menù e cliccate sul numero ho. sul quale trasferire il vostro vecchio numero;
  • cliccate su accedi e seguite le istruzioni che vi saranno date;
  • aprite nuovamente il menù e dal menù a tendina selezionate porto il numero in ho;
  • inserite il vostro vecchio numero, il vostro precedente gestore telefonico, il contratto che avevate stipulato con quest’ultimo (ricaricabile o abbonamento), il seriale della vecchia SIM (il codice numerico di 19 cifre sul retro della stessa);
  • accettate le condizioni di passaggio ed inserite il codice ricevuto tramite SMS.

In questo modo, la vostra richiesta di portabilità sarà inoltrata. Potreste avere dei piccoli problemi se la vostra SIM proviene da Poste Mobile o Fastweb, ma vi basterà prestare un poco di attenzione:

  • in caso di SIM PosteMobile attivata prima del 2014, dovrete selezionare Poste Mobile (Pre-2014);
  • in caso di SIM Fastweb attivata prima del 2016, selezionate Fastweb (Pre 2016).

Una volta inoltrata la richiesta, il passaggio del numero avverrà in soli tre giorni lavorativi, ma attenti! Perché esso vada a buon fine, dovrete assicurarvi di avere sulla vecchia SIM un credito positivo (se ricaricabile) o di aver pagato tutte le fatture (se il contratto era stipulato per un abbonamento).
Inoltre, vi sarà richiesto in fase di passaggio ad ho, se vorrete trasferire il vostro credito residuo: in caso la risposta fosse sì, ci vorranno dai 3 agli 8 giorni dalla data di avvenuto passaggio per ottenere una ricarica del valore del credito residuo sulla vecchia SIM. A questa cifra verrà però sottratto il costo del servizio di trasferimento da parte del vecchio operatore: se la cifra sarà negativa, il credito residuo rimarrà sulla vecchia SIM.
Se vorrete controllare a che punto è il processo di portabilità, potrete farlo chiamando il numero gratuito 42 11 11.

Lascia un commento