Il curioso caso di Vodafone e Ho Mobile. Così potremmo definire l’andamento degli ultimi mesi finanziari del gruppo Vodafone. I nuovi dati sono stati resi noti alcune settimane fa e prendono in esame l’ultimo trimestre del 2018. Un caso curioso perché l’operatore rosso ha lanciato a qualche settimana di distanza dalla nascita di Iliad, il suo MVNO low cost per contrastare l’arrivo del chiacchieratissimo quarto operatore mobile. Rischiando però l’effetto boomerang. E noi, un po’, su queste pagine, l’avevamo previsto. Ho Mobile pressa a livello concorrenziale la stessa casa madre Vodafone? Ne parliamo nel post di oggi ma prima di lasciarvi ai dettagli di questo articolo, vi invitiamo ancora una volta, se usate Telegram, a seguirci anche sul nostro Canale dedicato.

Ho Boomerang
Ho Mobile un boomerang per Vodafone? Nuovi dati dimostrano che sì, in effetti Ho fa concorrenza anche al gestore madre. Quella di Ho è un’operazione riuscita?

Ho Mobile sin da subito si è voluto distinguere dal gestore madre proponendo – sulla falsariga di Iliad – tariffe convenienti, chiare, semplici e senza costi nascosti o penali. Il tutto condito da una politica commerciale giovane, colorata e moderna e molto “amichevole”. E anche su questo, spiace dirlo, proprio come Iliad. Forse, un po’ troppo come Iliad.

Peccato che il “piccolino” di casa Vodafone si sta accaparrando anche un sacco di clienti scontenti dai continui aumenti e dalle rimodulazioni, proprio di Vodafone.

Dopo qualche settimana dal lancio di Ho, visto come si stavano mettendo le cose, i piani alti hanno deciso di aumentare e anche di molto, il costo di attivazione quindi di passaggio a Ho per gli ex clienti Vodafone. Così da arginare le perdite in casa propria. Attualmente costa ben 29,99 euro passare da Vodafone a Ho.

Secondo i ricavi a fine 2018, la base clienti prepagata attiva è risultata diminuita di 122.000 unità rispetto allo stesso periodo del 2017. L’effetto Iliad insomma ha cominciato a farsi sentire. Ma non solo. Il problema è che preme su Vodafone proprio la concorrenza interna di Ho, numeri alla mano.

Vediamo meglio i numeri. Il numero complessivo di clienti nel segmento mobile è sceso a 21.239.000 rispetto ai 21.648.000 del trimestre precedente e i 22.433.000 dello stesso periodo del 2017.

A livello di portabilità, il saldo tra MNP in uscita e in entrata è negativo di 158.000 unità nel trimestre, con un netto miglioramento negli ultimi due mesi dell’anno.

Ad accorgersi del problema sono stati Nick Read e Margherita Della Valle, rispettivamente CEO e CFO del gruppo Vodafone, che hanno registrato una perdita di circa il 10% di clienti a favore di Ho. Da qui cercare di correre ai ripari è stato un attimo!

Quindi non è più una nostra supposizione. Proprio stando a quanto ha riferito Nick Read nell’universo di Vodafone si rischia davvero l’effetto boomerang. E non è detto che l’effetto sia stato definitivamente arginato. Anche perché i clienti comunque affezionati a Vodafone e che si sono trovati bene con la rete mobile, pur scontenti dei costi alti o peggio ancora aumentati, sono naturalmente tentati di passare a Ho.

Anche perché, è un percorso abbastanza logico passare a Ho, operatore virtuale che, nonostante qualche limitazione, offre comunque sim in tutto e per tutto Vodafone e che utilizzano la potente rete dell’operatore rosso.

Per creare qualche differenza in più tra due offerte che rischiano di pestarsi un po’ troppo i piedi, oltre all’aumento del costo di attivazione per tutti i clienti Vodafone che abbandonano per migrare a Ho, è stata già da diverso tempo è stata inserita anche una forte limitazione nella velocità di connessione. Ora la velocità di Ho è fissata ad un massimo di 30 Mbps in download.

Basterà a convincere i clienti di Vodafone a non abbandonare il caro (in tutti i sensi!) gestore mobile?

Ma prima di lasciarvi, vi chiediamo ancora una volta di continuare a seguirci, anche via Facebook, attraverso la nostra Pagina Facebook.

E se siete veri fan di Iliad Italia, il quarto gestore rivoluzionario di telefonia mobile, non dimenticate di scaricare la nuovissima App disponibile su Google Play Store.

App Iliad

Lascia una risposta

Please enter your comment!
Please enter your name here