C’è chi fa previsioni pessimistiche campate in aria e chi in un modo o nell’altro cerca di contrastare il nuovo arrivato. Eppure prosegue il viaggio di Iliad e la sua corsa come quarto operatore mobile italiano. La compagnia continua a lavorare incessantemente nell’ ampliare e fortificare la propria rete mobile affinché possa essere completamente indipendente il più presto possibile. E nelle scorse ore è arrivato l’accordo, importantissimo, con InWit. Prima di vedere più nel dettaglio come questa intesa influirà sul futuro del nuovo gestore, vi consigliamo ancora una volta di restare sempre in contatto e sempre aggiornati con le nostre notizie dall’universo di Iliad. Per farlo vi consigliamo di iscrivervi al Canale Telegram Iliad News. Ma passiamo ora alla notizia di oggi che riguarda da vicino la costruzione della rete Iliad…

Iliad rete
La rete Iliad fa un ulteriore passo in avanti grazie all’accordo strategico con InWit del Gruppo Telecom Italia.
Ora Iliad è pronta all’indipendenza da Wind Tre.

Dopo l’accordo con Cellnex ora tocca alla società INWIT controllata da Telecom Italia lavorare come partner strategico all’ampliamento della rete proprietaria sia per il 4G ma anche per il futuro 5G in cui anche Iliad sta investendo moltissimo. L’obiettivo a breve termine di Iliad, lo ricordiamo, è diminuire sensibilmente la quota di traffico sviluppo in roaming sulla rete Wind Tre, così da limitare i costi di roaming nazionale che come sappiamo, viene erogato attraverso la tecnologia del ran sharing.

Un accordo questo davvero interessante che consentirà ad Iliad, d’ora in avanti, di contare su un gruppo di torri tra le 11.000 già in dotazione di INWIT, che già servono gli altri operatori mobili. Inoltre il vantaggio di questa partnership è che non è in esclusiva quindi l’operatore francese potrà attivare anche altri accordi con altre società, proprio come già avvenuto con Cellnex che da sé detiene la proprietà di ben 8.000 torri sparse per tutto il territorio italiano.

Banner Iliad

In questo modo l’implementazione e il lancio della rete proprietaria di Iliad ha davvero i giorni contati o meglio le settimane ma si tratta di attendere davvero poco (ovviamente, come sempre, tutti gli aggiornamenti li troverete puntuali qui su 4fan.it e su UpGo.news).

Proprio riguardo il 5G, in questi giorni a Milano, Iliad ha presentato al SUAP (lo Sportello Unico per le Attività Produttive) diverse richieste di nuove installazioni di impianti 5G (le ultime proprio di questo inizio febbraio). Insomma ottime notizie in barba a quanti pensano che il nuovo operatore stia vivendo una fase di rallentamento.

Fin qui Iliad sta cercando di dimostrare di aver le idee chiare, i mezzi e le possibilità per fare sempre meglio garantendo a tutti un servizio a bassissimo costo senza però rinunciare alla qualità della rete e delle tecnologie 4G. Una rete performante anche in vista dell’arrivo del 5G.

App Iliad Novità. Oltre 10mila le installazioni

Grande interesse per la nuova applicazione Android “Iliad Novità”. La nuova app, già disponibile da alcuni giorni sul Play Store di Google, è stata scaricata già da 10mila utenti. Attraverso l’app dei fan del quarto gestore “Iliad Novità”, è possibile rimanere sempre aggiornati su tutto ciò che riguarda il nuovo operatore e restare sempre in contatto con l’ampia community indipendente di clienti Iliad.

L’app, lo ricordiamo, è scaricabile gratuitamente a questo link: https://play.google.com/store/apps/details?id=com.goodbarber.iliadnotizie

1 COMMENT

  1. Ho eseguito da poco la migrazione da 3 a Ikiad. Non appena cesserà il vincolo delle altre 2 SIM, eseguiro’ la portabilità ad Iliad. Grazie.

Lascia una risposta

Please enter your comment!
Please enter your name here