Benedetto Levi parla ancora dello sbarco del suo gestore nel nostro mercato, previsto ufficialmente, lo ribadiamo, entro l’estate. Nell’intervista l’ AD fa per la prima volta riferimento al numero di sedi e uffici che l’operatore, a pieno regime, metterà in funzione nel nostro Paese.

Benedetto Levi Iliad Italia
Benedetto Levi intervistato da Il Sole 24 Ore. Sufficiente anche meno del 10% per il break even. In Italia, Iliad avrà 10 uffici.

Al centro del funzionamento di Iliad ci sono quattro piani di un moderno palazzo a pochi passi dalla Regione Lombardia. La sede di Milano è l’headquarter del gestore. Poi c’ è la sede di Roma, con compiti prevalentemente istituzionali. Rapporti che, ovviamente, saranno perlopiù con il MISE, il ministero che ha le competenze in ambito telecomunicazioni.

Ma oltre alle due sedi delle quali già avevamo scritto, Iliad avrà 10 uffici sparsi per l’ Italia, per seguire l’evoluzione del progetto e soprattutto l’avanzamento dei lavori sulla nuova rete indipendente che, a quanto pare, procedono spediti.

«10 uffici in Italia, oltre alle sedi di Milano e Roma per seguire da vicino il progetto»

L’investimento sul mercato italiano sarà di circa un miliardo di euro, da qui ai prossimi anni.

Ma, chiede il giornalista de Il Sole, Xavier Niel si è pentito dell’investimento italiano visto l’impegno in termini finanziari?

«Assolutamente no. Parliamo di persone che conoscono bene il mercato e hanno tutti gli strumenti per fare valutazioni, come sono state fatte, con cognizione di causa».

Nel corso dell’intervista, Benedetto Levi ha ribadito l’obiettivo aziendale. Il break even, ovvero il punto nel quale l’avventura imprenditoriale dei francesi risulterà in attivo. Basterà, secondo Levi, una quota di mercato di poco inferiore il 10%. Insomma, un traguardo raggiungibile con relativa semplicità, vista l’aggressività delle tariffe che Iliad presenterà nelle prossime settimane. Qualcosa di mai visto prima. E che non deluderà le aspettative dell’utenza italiana.

Come sempre, il nostro invito è continuare a seguire il nostro blog, per tutte le notizie riguardanti il nuovo gestore Iliad. Siamo, per numero di follower, la prima community indipendente dedicata al nuovo gestore. Siamo presenti con la Pagina Facebook, il Gruppo Facebook e il Canale Telegram.

FONTE: IL SOLE 24 ORE