Iliad ha firmato nelle scorse ore un accordo strategico con Cellnex, leader mondiale nella gestione di reti mobili. Grazie a questo accordo, Iliad potrà contare su circa 8mila torri messe a disposizione da Cellnex in Italia.

Accordo Cellnex Iliad
Firmato l’ accordo tra Cellnex e Iliad. Il nuovo operatore francese conterà su circa 8000 nuovi siti di trasmissione.

Si tratta di un ulteriore passo in avanti di Iliad verso il debutto. E un passaggio importante per garantirsi una maggiore autonomia operativa da Wind Tre. Come noto infatti il gestore sfrutterà un accordo di roaming nazionale in ran sharing con Wind Tre, valido per le tecnologie 2G, 3G e 4G.

Ma parallelamente la compagnia telefonica sta cercando di smarcarsi dal concorrente per garantire ai propri clienti una rete di nuova generazione in grado di competere alla pari sul mercato.

Una rete prevalentemente 4G, come vi abbiamo raccontato in anteprima assoluta in questo post, nel quale abbiamo riportato le strategie dei francesi riguardo il network. Iliad ha espresso le proprie convinzioni sulla necessità di una rete che ben integri 4G e 2G. Allo stato attuale, secondo Iliad, non vi sarebbero evidenti vantaggi d’utilizzo del 3G – UMTS.

Restando sempre nel campo delle indiscrezioni, a quanto pare, Iliad inizialmente non integrerà il VoLTE sulla propria rete mobile.

Cellnex – Iliad. La conferma arriva da Il Sole 24 Ore

A confermare l’ accordo è l’ agenzia Radiocor de Il Sole 24 Ore (link). Radiocor avrebbe parlato della nuova collaborazione con Tobias Martinez, ceo di Cellnex, a margine della presentazione dei bilanci del gruppo.

Tutte le notizie su Iliad Italia, prima di tutti

Dallo scorso luglio abbiamo fatto nascere 4fan.it, il blog che state leggendo. Si tratta del primo media indipendente dedicato a Iliad Italia e alle dinamiche che scaturiranno dalla nascita di questo nuovo player. Per restare sempre in contatto con noi e con le nostre news potete cliccare anche la pagina Facebook e discutere con la prima community dedicata al nuovo operatore sul gruppo Facebook dedicato.

1 COMMENT

  1. Qualcuno altrove dice che è l’unico sito in italia che non dice bufale… pensare che è stato il primo sito che ha lanciato la notizia che ho.mobile era di iliad. ci vuole coraggio. Continuate 4fan a darci notizie. un vostro caro lettore.

Lascia una risposta

Please enter your comment!
Please enter your name here