La partenza di Iliad. Quando nasce il nuovo quarto gestore mobile del mercato italiano? La data di partenza di Iliad è stata comunicata ufficialmente, proprio nelle ultime settimane, anche se in maniera ancora un po’ generica. Nelle ultime interviste rilasciate dall’AD della compagnia telefonica, Benedetto Levi, Iliad debutterà entro l’estate. Una definizione ancora generica, senza date precise, per non dare troppo vantaggio alla concorrenza. Ancora tutto top secret per i francesi.

Iliad quando partenza data
La data di partenza di Iliad. Tutti aspettano il nuovo gestore mobile. Quando parte Iliad Italia?

Iliad esordirà infatti in un periodo molto caldo per la telefonia italiana. In estate i gestori Tim, Vodafone e Wind Tre mettono tradizionalmente l’acceleratore proponendo offerte nuove e promozioni speciali per incoraggiare la mobile number portability.

Un mare di offerte che vengono normalmente presentate negli appuntamenti con la rete vendita, i famosi canvass estivi durante i quali i big presentano le nuove promozioni ai propri negozianti. Periodo d’oro per Iliad per invadere il mercato italiano ma il gestore vuole rimanere attento per non rovinare l’effetto sorpresa. Tariffe top secret così che non ci sia il tempo per Tim, Wind Tre e Vodafone di organizzarsi in tempo.

Iliad, come sappiamo, opererà certamente utilizzando le infrastrutture di Wind Tre che già da alcuni mesi, come rivelato dal nostro blog, ritrasmettono il segnale 222-50. Il codice operatore assegnato dal Mise a Iliad.

Oltre alla estesa copertura nazionale garantita dal network partner, Iliad si sta dando un gran da fare per coprire anche con antenne autonome soprattutto le zone ad alta densità di popolazione.

Vi abbiamo rivelato su questo sito, in anteprima esclusiva, dell’accelerazione sulle nuove postazioni di Roma per implementare la copertura diretta Iliad ma è certo che la compagnia si sia messa a lavoro anche nelle città di Milano, Torino e Venezia. Questi comuni potrebbero avere già da subito la copertura indipendente, proprio perché in queste aree il pericolo di saturazione del network è dietro l’ angolo. Nel resto del territorio, nessuna limitazione in roaming che sarà di fatto invisibile, grazie proprio al ran sharing. Sui cellulari apparirà normalmente la scritta ILIAD – 222-50, senza dare indicazioni di roaming nazionale. Una situazione molto diversa quindi da quella sperimentata per anni dagli utenti di 3 in roaming TIM.

Iliad, la data di partenza a breve

Pochi giorni fa voci molto affidabili hanno confermato il lancio definitivo dei call center. Ce ne saranno quattro, uno a Roma, uno a Milano e due a Taranto.

A quanto ci risulta al Comdata di Roma fino a pochi giorni fa si tenevano le ultime selezioni del personale. Fila infinita davanti alla sede di Comdata, gigante internazionale dei call center, al quale Iliad ha affidato la customer care telefonica.

I corsi di formazione nei call center sono già partiti così che tutto sia pronto per la data di partenza di Iliad.

Chi segue 4fan.it ha potuto sapere in anteprima anche della nascita dei primi store di proprietà del gestore. Apriranno nei maggiori centri commerciali italiani, ovviamente nel giorno di debutto del nuovo gestore Iliad.

In attesa di comunicazioni ufficiali da parte del gestore vi invitiamo a mettere il vostro like alla pagina Facebook di 4fan.it, prima community indipendente dedicata a Iliad e a discutere le anteprime sul nostro Gruppo Facebook.

Iliad, debutto e partenza anche nella telefonia fissa

Niente data di partenza per Iliad nella telefonia fissa. Come sappiamo il gestore opererà inizialmente nella telefonia mobile. A confermarlo è stato sempre Benedetto Levi nei giorni scorsi. Per avere la fibra di Iliad bisognerà attendere ancora qualche mese. Ovviamente Iliad in questo caso non avrà una propria rete ma utilizzerà, come fanno i maggiori competitor, le infrastrutture già esistenti attraverso un accordo wholesale (all’ingrosso). In pratica Iliad dovrà firmare un accordo per l’affitto delle infrastrutture di rete per l’internet ultra veloce. E si vocifera che l’intesa sia vicina con OpenFiber, primo gestore nazionale che opera esclusivamente sul mercato wholesale.

Se OpenFiber concederà l’accesso a Iliad Italia, la partenza del servizio anche sul fisso non si farà attendere troppo. L’esordio nella telefonia convergente dovrebbe avvenire tra la fine del 2018 e la prima parte del 2019.

Siamo la prima community indipendente dedicata a Iliad Italia

4fan.it è la prima community indipendente dedicata ai clienti di Iliad Italia e agli appassionati di telefonia. Il progetto, nato indipendentemente dalla compagnia telefonica, è un punto di riferimento assoluto per tutto ciò che riguarda il nuovo gestore mobile, le sue tariffe e le sue offerte. Iscriviti ai nostri canali per partecipare alla più vivace comunità di fan di Iliad Italia. Torna alla home di questo sito.

Lascia un commento

avatar