Home » Notizie su Offerte, Tariffe e Copertura di ILIAD » Iliad Fibra, nuove importanti informazioni che non vi piaceranno. Aggiornamento al 20 maggio 2021

Iliad Fibra, nuove importanti informazioni che non vi piaceranno. Aggiornamento al 20 maggio 2021

Iliad nuova data

Giornata di importanti novità sul fronte Iliad, in particolare sul lancio del fisso. Abbiamo una nuova data! Come abbiamo scritto nel titolo, ci sono novità che forse non piaceranno a molti, perché sono tantissimi i consumatori italiani in fervente attesa del lancio dei prodotti Iliad fibra. Cambia la data di lancio con un rinvio che a questo punto diventa ufficiale.

La discussione è hot sul nostro Canale Telegram disponibile a questo link. Il nostro canale Telegram, ve lo ricordiamo, è il modo migliore per restare sintonizzati su 4Fan.it, il sito della rivoluzione della telefonia. Se non siete ancora iscritti, fatelo subito.

Aggiornamento del 20 maggio 2021

Banner Iliad 120 Giga

 

Deciso calo in borsa per il titolo Iliad a seguito della presentazione dei dati finanziari. Il titolo Iliad ha registrato nelle prime ore un crollo di oltre il 10% salvo poi recuperare nelle prime ore della giornata di oggi. A convincere poco gli analisti ci sarebbero principalmente due fattori: da un lato la crescita rallentato degli utenti, soprattutto in Francia. Dall’altro la frenata di Iliad Italia al progetto fibra. Il rinvio della fibra targata Iliad costa alla compagnia telefonica. Per effetto immediato guadagna invece il titolo Telecom Italia. Lo slittamento della partenza a dopo l’estate 2021 salverebbe TIM da una nuova infuocata guerra dei prezzi anche nella telefonia fissa, mercato nel quale l’ex monopolista la fa ancora da padrone.

Rinvio della fibra Iliad

Quando arriva la fibra di Iliad? Finora abbiamo parlato di estate 2021. Anzi, di un pre-estate 2021. Addirittura si era ipotizzato un debutto di Iliad fibra in occasione del compleanno italiano del gestore, il prossimo 29 maggio 2021. Tutte ipotesi arrivate a seguito di comunicazioni ufficiali della compagnia. Perché in diverse occasioni Iliad, sia dalla casa madre francese che dai vertici italiani era stata indicata l’estate 2021 come il periodo deputato al gran debutto nel fisso.

Quando la fibra di Iliad?

Un posticipo a tutti gli effetti quello di Iliad. È scritto a chiare lettere nel documento finanziario del gruppo Iliad che raccoglie tutte le attività del gruppo. Iliad è ormai presente oltre che in Francia anche con due filiali importanti, una in Italia e l’altra in Polonia, a seguito dell’acquisizione di Play (operatore leader nel Paese ed ormai totalmente integrato in Iliad Group).

Copertina Conferenza Iliad Q1

Nell’analisi del 18 maggio 2021 il gruppo rivela dati interessanti sull’Italia ed in particolare sul lancio della fibra:

“lancio della fibra iliad posticipato a dopo l’estate 2021…”

Un messaggio molto chiaro che quindi ricandelarizza la trasformazione triple-play del gestore. Ed evidentemente questa novità non farà felici gli utenti e i nostri lettori. Ma a cosa è dovuto questo ritardo rispetto al progetto iniziale? Le prime voci dall’azienda parlano di incertezze tecniche che porterebbero ad un lancio zoppicante, condito da troppe difficoltà. Iliad in questo momento vuole proteggere la fiducia conquistata dal proprio marchio e quindi, per prudenza, preferisce rimandare di qualche settimana l’implementazione della fibra.

Ecco due slide importantissime e davvero interessanti presentate poche ore fa da Iliad Group, specifiche per l’Italia:

NPS Iliad Italia
Performance Iliad

NPS Iliad

Proprio in una delle slide che vedete sopra i manager francesi evidenziano forse il tesoro più prezioso che Iliad oggi vuole gelosamente conservare. In gergo si chiama NPS e sta per Net Promoter Score. In pratica è un dato attraverso il quale un’azienda misura il rapporto con la propria clientela, la fedeltà di quest’ultima e quindi la propria brand reputation. Iliad, un po’ già lo sapevamo, ha un marchio di enorme valore per l’utenza italiana. Di gran lunga superiore a WindTre, Tim e Vodafone. Ed è un vantaggio competitivo grandissimo che evidentemente non si vuole smarrire a causa di un passo falso nel fisso.

Per il lancio della fibra bisognerà quindi attendere un pochino di più quando tutto, tecnicamente, funzionerà alla perfezione. Compresi gli ormai famosi Iliad Box, gli oggetti hi-tech che faranno da modem e router ma anche da hub per l’intrattenimento domestico ai nuovi abbonati Iliad Fibra. Ne abbiamo scritto ampiamente in questo nostro post.

I siti attivi Iliad

Dalla conferenza Iliad emerge un altro dato molto interessante: il numero di siti mobili attivi che hanno ormai superato le 7200 unità. Si tratta di un numero incredibile se si pensa che il gestore è nato da nemmeno 3 anni. Una quantità di antenne che permette già ora ad Iliad di avere una buona porzione del traffico dei propri utenti totalmente sviluppato sulla rete proprietaria senza il costoso (e spesso meno efficiente) supporto della rete WindTre.

Cosa ne pensate del rinvio di Iliad Fibra?

Snocciolati i principali argomenti della conferenza, ora, come sempre qui su 4Fan.it, la parola passa a voi. Cosa ne pensate di queste novità? Fa bene Iliad a posticipare la fibra? Cosa c’è dietro questo rinvio? Ne parliamo nello spazio commenti qui sotto (che non prevede alcuna registrazione) ma soprattutto ne discutiamo insieme, per tutta la giornata, sul Canale Telegram 4Fan.it.

10 commenti su “Iliad Fibra, nuove importanti informazioni che non vi piaceranno. Aggiornamento al 20 maggio 2021”

  1. Cosa c’è sotto, che Iliad non ci vuol dire, per questo ritardo? Sono mesi che nel mio condominio c’è la fibra pronta per essere collegata!

    Rispondi
  2. Qualcuno di voi sa dirmi se Iliad farà anche la normale offerta ADSL più fisso oppure è orientata esclusivamente alla fibra?

    Rispondi
  3. ciao a tutti. Da molto tempo sono passato da vodafone a iliad e devo dire che mi trovo abbastanza bene. Spero che si sbrighino a fare la fibra cosi oltre alle chiavette con sim iliad avro anche la linea fissa 😉

    Rispondi
  4. Tim ha collocato la scatoletta fibra nel mio sottoscala un anno fa,dopo circa sei mesi mettono a fianco quella di openfiber con relativo avviso “avete o.f. a casa presto arriveranno offerte.Effettivamente molti piccoli operatori al controllo in rete risultano disponibili su o.f. tim l’ho esiliata dai tempi di telecom col router manta…uso iliad con soddisfazione da quando è uscita,tiscali mi chiama continuamente per upgradarmi allo stesso costo l’adsl con la fibra.svegliati iliad.

    Rispondi
  5. Buongiorno, scusatemi se faccio una domanda forse per qualcuno banale.
    Ma avendo visto che ad Orbetello Fraz. Albinia non risultano lavori di Open Fibra e avendo Tim a 100 mega ho possibilità di fare contratto con fisso Iliad?
    Grazie

    Rispondi
  6. Ricordiamoci che grazie ad Iliad, hanno abbassato il prezzo e aumentato i GB tutte le altre compagnie…. Quindi se ci guadagnano così, quanto mangiavano prima? Per non parlare dei costi nascosti per servizi patetici.
    Quindi Iliad per sempre, appena esce anche la fibra, per me gli altri possono anche chiudere.

    Rispondi
  7. Dispiace ma d’altra parte la copertura di Open Fiber è ancora
    carente e parlo di Roma. Inoltre i lavori di completamento della rete risultano fermi per diatribe amministrative… Speriamo in una risoluzione veloce.

    Rispondi
  8. È una novità che dispiace molto. Avevano annunciato che fibra ci sarebbe stata per l’estate ed invece no. Non è da Iliad questo. Mi chiedo che cosa c’entri l’entrata con la fibra e rischia di deludere i propri clienti: la rete è quella che è, cioè dipende da Open Fiber, quindi non comprendo perché Iliad teme che le “incertezze tecniche porterebbero ad un lancio zoppicante, condito da troppe difficoltà”. Non si capisce quali siano queste incertezze tecniche. Stanno sorgendo come funghi società dai nomi più disparati per offrire il servizio fibra tramite la rete Open Fiber, dunque tutti dipendono da OF. Se Iliad parla di difficoltà tecniche il dubbio si insinua. Non hanno difficoltà tecniche i piccoli operatori e li ha invece Iliad? Non credo poi che la rete di OF si moltiplichi improvvisamente entro pochi mesi da rendere così più serena l’entrata di Iliad. Secondo il mio pensiero, la questione è più semplice e più legata al contingente: tra poco gli italiani andranno in vacanza, la fibra verrà utilizzata di meno, saranno tutti con la testa nelle vacanze e non si penserà più di tanto a nuovi contratti per la fibra. “Non è meglio aspettare che finisca l’estate”?

    Rispondi

Lascia un commento