Forse fino ad ora abbiamo parlato troppo di risparmio. È anche colpa nostra. La verità è che Iliad non è solo un gestore super conveniente (perché lo è senza dubbio alcuno) ma è proprio una figata pazzesca. È la stessa emozione provata la prima volta abbiamo scoperto un’altra cosa fighissima come Netflix. Prezzo giusto, accessibile, semplice, senza tante opzioni, pacchetti e piani da scegliere. Semplicemente, un’esperienza perfetta. Perché ciò che viene promesso, viene offerto. Aspettativa; offerta. Un meccanismo semplice che però mancava nel mercato nostrano della telefonia mobile.

Iliad figata
Iliad è una figata pazzesca. Punto. E non è un fatto di soldi e di tariffe. Ma di stile.

Il paragone sembra troppo ardito e invece ci sta tutto. Avete presente quando avete scoperto quanto era semplice semplice guardare Netflix? Avete presente l’emozione del vedere che gli episodi di una serie erano disponibili tutti, subito e si potevano vedere tutti in una notte? È il brivido che si prova quando si acquista un prodotto e si ha quella bella sensazione del “senza trucchi e senza inganni”. Ecco. È ciò che per troppo tempo è mancato nella telefonia italiana, fino all’arrivo di Iliad. Eppure la telefonia è uno dei servizi più utilizzati dagli italiani e sul quale, in effetti, c’è da sempre grande pressione competitiva.

La concorrenza ed il libero mercato non sono bastati. Serviva una, passatemi il termine, lezione di stile. Quello che è Iliad oggi. Una elegante lezione di stile.

Che si andasse a parare proprio lì, lo si era capito dalla presentazione show milanese di Benedetto Levi. Nel giorno d’esordio, Benedetto ha ridicolizzato la concorrenza leggendo le condizioni che gli “altri” impongono dietro la semplice segreteria telefonica. Una serie di ma e di però imbarazzanti, scritti in lettere minuscole sui contratti. La segreteria è gratuita MA si paga ascoltare i messaggi. PERO’ non tutti i messaggi. Solo il primo messaggio. MA tu non ci capirai nulla. E alla fine ti ritroverai a pagare a fine mese una cifra diversa da quello che avevi capito di dover pagare.

Attenzione, non troppo. Non troppo poco. Semplicemente un cifra diversa. Per questo, a parer mio, la rivoluzione Iliad non ha a che fare, strettamente, con il risparmio quanto più, scusate se mi ripeto, con lo STILE.

Cambiare il modo con il quale una compagnia telefonica viene percepita dal cliente. In un’ottica di relazione moderna, amichevole ed informale. Cambiare, per sempre il modo, di fruire di qualcosa. Proprio come Netflix ha fatto con i contenuti tv, Iliad sta facendo con le telecomunicazioni.

Ed ecco che poi alla fine, in quest’ottica, Iliad può anche permettersi il lusso di avere difetti ma stabilito un rapporto d’amicizia, resta il rapporto d’amicizia. E questa è una straordinaria marcia in più rispetto ai concorrenti.

17
Lascia un commento

avatar
11 Comment threads
6 Thread replies
1 Followers
 
Most reacted comment
Hottest comment thread
13 Comment authors
GianniCirispiplkRelVincenzo bellittoPaolo Recent comment authors
più nuovi più vecchi più votati
Joseph
Ospite
Joseph

Dico che dopo 20 anni di Vodafone (cliente più che affezionato), sono felicissimo di essere in Iliad, proprio per i motivi di trasparenza ed altro.
Spero che lo sarò anche in seguito.
Del resto, nata ora Iliad, non potrà che migliorare i suoi servizi.

alberto
Ospite
alberto

stavdi fatto che la navigazione anche in 4g+ ha una velocità ridicola e spesso è farlocca

Paolo
Ospite
Paolo

Si, si. D’accordo. Se penso alle tremila opzioni degli altri ….. Da far venire il mal di testa !! Ma Iliad ha anche qualche imbarazzante caduta di stile. L’offerta 6,99€ per i già clienti doveva partire il 26/7. Siamo al 2/9. 5 settimane passate e non c’è n’è traccia

Davide
Ospite
Davide

Era da una Vita che mancava un Rapporto così sincero e TRASPARENTE tra Operatore Telefonico e utente. Sono contentissimo che sia iniziata un’era che abbia “buttato le basi” per un percorso che si Differenzi Totalmente dal passato, e aggiungo a toto, che in tal modo possa migliorare il rapporto tra le due parti facendo inevitabilmente perire chi non ne ha mai voluto sapere di ciò (ammesso e non concesso che lo abbia Voluto).

Roberto
Ospite
Roberto

Ma avete finito di darvi continuamente delle arie. Siete gli ultimi arrivati e sembra che esistiate solo voi al mondo delle telecomunicazioni come servizi , qualità e convenienza !!!

Endignon
Ospite
Endignon

in quanto a trasparenza, è di sicuro il primo

kRel
Ospite
kRel

Caro Roberto, nessuno si dà le arie. Parlando esclusivamente di me, posso dirti che dopo 30 anni di fregature prese a rotazione dagli unici 4 operatori italiani, diventati 3 con la fusione di Wind in Tre, che hanno operato in regime di monopolio, senza trasparenza, facendo peraltro cartello, ed imponendo costi nascosti che cambiavano sensibilmente l’importo pubblicizzato. È di Repubblica una ricerca sui costi nascosti che puoi leggere qui: https://www.google.it/amp/www.repubblica.it/economia/diritti-e-consumi/telefonia/2018/05/13/news/telefonia_voci_oscure_in_bolletta_i_10_costi_nascosti-196108291/amp/ Iliad, probabilmente perché non in grado al momento di competere con Vodafone o Tim per la qualità tecnologica del servizio, resa possibile solo da forti investimenti negli anni, si è… Leggi il resto »

Paolo
Ospite
Paolo

Se uno degli azionisti di Vodafone, TIM o Wind per parlare così ? Noi siamo semplici clienti. Ultima arrivata è Iliad. Noi clienti Iliad siamo uguali a te a meno che tu sia appunto un grande azionista e quindi giustamente puoi dare a Iliad dell’ultima arrivata !!

paolo
Ospite
paolo

Scusate ma vivo in provincia di vicenza e sono a 800 mt dal paese iliad come Wind va malissimo spesso senza rete …con tre andavo a 80 mega .
Sono stato a Verona centro tre giorni per due giorni internet andavo a malapena un mega il terzo giorno 6 mega… mi sa proprio che cambio operatore troppo inaffidabile per ora

Marco
Ospite
Marco

Purtroppo è la verità, se riesco a resistere gli do 12 mesi di tempo per recuperare poi cambio

kRel
Ospite
kRel

Anch’io sono entusiasta utente di Iliad sin dal primo giorno del lancio in Italia. Questo, a causa della levantina, truffaldina, furberia e scarsa trasparenza di tutti i gestori italiani. Però proprio a causa di tanti e tanti anni di fregature, e di nuovi gestori che si sono affacciati sul mercato italiano in epoche passate con roboanti promesse (ricordate Blu e Bip?), che hanno dato anche loro – abbandonando – ulteriori fregature, sono disilluso, attento, e preparato al peggio. Anche con Iliad. Ho una mia soluzione all’inganno: un telefono a doppia sim con una ricaricabile con un contratto senza piano mensile… Leggi il resto »

Giancarlo
Ospite
Giancarlo

Ma di cosa parli? Quale stile, quale differenza? Quale rivoluzione? Io ho una scheda iliad nel cassetto inutilizzabile. Non ho un minimo di segnale a dati a casa, non 3g, non 2g, prprio assenza di segnale. E il bello è che non gli interessa nulla. Buttati circa 19€ e grazie a tutti.
Il segnale iliad arriva a 400mt da casa, mentre la verifica del segnale sulla loro pagina ufficiale dà 4g pieno, peccato che è una cazzata.

Paolo
Ospite
Paolo

A te succede così. Non puoi generalizzare. 2milioni di clienti tutti imbecilli ? Iliad è basata sul passaparola quindi la maggioranza è soddisfatta, come lo sono io. Certo non è il massimo come rete ma funziona. Io indietro non torno.

kRel
Ospite
kRel

Caro Giancarlo, comprendo il tuo punto di vista e parlerei anche io come te. Anche perché il tuo stesso problema l’ho avuto in passato con Tim. Molti anni prima anche con Wind. Ma sono cose che succedono. In Italia non solo casa tua è scoperta. Mai provato a telefonare in autostrada o in treno? Mai capitato di dover andare verso la finestra della cucina perché il segnale lo ricevi solo la? Quello che dispiace sono i soldi buttati, cosa che è successa anche a me, pochi giorni fa, guarda caso proprio con Iliad, a causa di errate informazioni ricevute dal… Leggi il resto »

Vincenzo bellitto
Ospite
Vincenzo bellitto

Quando finiranno le interruzioni durante le conversazioni, sta diventando insostenibile.

Cirispipl
Ospite
Cirispipl

Io ho migrato la mia seconda scheda, inutilizzata, su Iliad per poi usarla in un tablet in ufficio. Funziona abbastanza bene e i 5 euro e novantanove sono una spesa sopportabile per ascoltarmi tranquillamente Spotify al lavoro. La vera soddisfazione è di aver cessato la linea Vodafone e di spernacchiare gli sms in cui propongono di tornare da loro a 7 euro al mese (ma manco col cavolo). Vodafone è l’operatore più costoso, meno trasparente, più infimo dei quattro ufficiali esistenti. Fa pagare addirittura la verifica del credito esistente, cose da pazzi. A mio papà, un vecchietto con un nokia… Leggi il resto »

Gianni
Ospite
Gianni

E’ vero che Iliad ha ancora una rete a macchia di leopardo. Ed è vero che in alcune zone, forse a causa della congestione della rete, la velocità non è eccezionale. Ma non vi fa riflettere il fatto che le Compagnie come TIM e Vodafone hanno creato le loro sorelline Kena e Ho Mobile che offrono OGGI gli stessi servizi che le Sorellone TIM e Vodafone continuano ad offrire al triplo del prezzo? Qual’è il prezzo vero di un servizio di telefonia? Non vi siete sentiti presi per il cu.. in tutti questi anni ?