Arrivano nuove interessanti valutazioni su quale sarà l’ effetto Iliad sul mercato mobile italiano. Dopo il parere espresso da Fitch che ha promosso i piani di Xavier Niel e l’ allarme lanciato a TIM da HSBC oggi arrivano le previsioni della celebre Standard & Poor’s. Come andrà l’ avventura di Iliad sul mercato italiano e chi colpirà principalmente lo tsunami Xavier Niel?

Iliad vs Wind Tre
Iliad con Ho Mobile metterà in difficoltà principalmente Wind Tre. A dirlo è Standard & Poor’s. Per la joint venture, marginalità a rischio.

Anche per Standard & Poor’s il progetto volto al low cost dei francesi è fattibile e finanziariamente sostenibile. Ovviamente mantenendo, come in Francia, la strategia forte di contenimento costi, in particolare sulla rete vendita.

Iliad potrà quindi, anche secondo Standard & Poor’s raggiungere i propri obiettivi: 10% del mercato mobile entro un paio d’ anni. Ma la maggiore concorrenza ridurrà i guadagni dei competitor e a soffrire, la cosa fa un po’ sorridere, sarà soprattutto il nuovo big Wind Tre.

Wind Tre avrà secondo S&P la maggior perdita di clienti. Proprio perché attiva su un target similare di clientela. Quella più attenta alle tariffe. Ma oltre alla perdita del numero di sim attive, quello che sottolinea Standard & Poor’s è la ovvia riduzione della marginalità nel comparto mobile.

Wind Tre quindi, con l’ arrivo di Iliad avrà meno clienti e tutti pagheranno meno. Perché per restare sul mercato, la joint venture dovrà abbassare le tariffe.

La cosa è ovviamente curiosa, perché è stato proprio il matrimonio tra Wind e 3 a rendere possibile l’ arrivo di Iliad. E poi l’ operatore Ho Mobile, farà ampio uso proprio delle infrastrutture di rete di Wind 3, per un massimo di 10 anni.

Iliad quindi preoccupa principalmente il gestore oggi con il maggior tasso di abbandono: Wind Tre. Tim e Vodafone invece, potrebbero contenere la rivoluzione Ho Mobile grazie ad un livello di soddisfazione della base clienti sensibilmente migliore rispetto alla joint venture. Ma tutti, si troveranno ad inseguire il nuovo, scomodo, quarto in comodo.

L’ effetto, secondo gli analisti, è già visibile con le tariffe e le promozioni lanciate dopo l’ estate e l’ arrivo di nuovi gestori, qui su 4fan.it ampiamente analizzati e recensiti, proprio incentrati sul basso costo in funzione anti Iliad.

Leggi anche: Gli ultimi rumors su Iliad da Affari & Finanza

Volete essere sicuri non perdervi nessuna anteprima su Ho Mobile e sull’ arrivo di Iliad? Allora mettete like alla nostra Pagina Facebook ed iscrivetevi al nostro gruppo ufficiale.

FONTE