Iliad il sorpasso

Iliad in sorpasso su Wind Tre nell’attesissima classifica di NPerf. Finalmente, sui dati degli osservatori inizia evidentemente a pesare la rete proprietaria. Come chi ci segue sa bene infatti, diverse antenne Iliad sono state accese e sono attive in diverse città italiane. Roma e Milano in testa. Dati che contribuiscono a migliorare le prestazioni generali del quarto operatore mobile che a questo punto attende, entro il 2019, di attivare ben 3500 antenne proprietarie.

Un dato che renderebbe Iliad un bel po’ autonoma da Wind Tre. Ma prima di raccontarvi i nuovi interessantissimi dati NPerf vi ricordiamo, se già non l’avete fatto, di scaricare la nostra app gratuita dal Google Play Store.

Scarica App UpGo.news

Cari amanti degli speedtest (passatempo per appassionati di telefonia che con l’arrivo di Iliad ha sicuramente avuto un ulteriore boom) sono finalmente usciti i dati aggiornati sulle connessioni da rete mobile da parte di nPerf, l’ormai famosa società che analizza i dati tecnici delle connessioni dei vari operatori secondo tutte le caratteristiche.

Banner Iliad

Nei nuovi dati, Iliad risulta molto più performante di Wind Tre. Il quarto operatore ha ancora molto da migliorare dal punto di vista della latenza, dato tecnico molto importante ai fini di una buona risposta nella connessione da mobile.

Nuova rete Iliad. Leggi le segnalazioni e i commenti sulla nuova rete…

Sempre eccellente viene giudicata la rete Vodafone mentre TIM tutto sommato si difende bene ma potrebbe dare ancora di più considerando anche che si tratta dell’operatore storico per eccellenza.

I nuovi dati elaborati da nPerf sono stati effettuati tenendo conto di un totale di 125.000 speedtest che gli utenti hanno richiesto nel periodo che va dal 1° gennaio al 30 giugno 2019.

Come già accennato in apertura, i dati elaborati di recente continuano a premiare Vodafone come migliore rete mobile confermando il dato positivo anche dell’ultimo rapporto nell’autunno del 2018.

TIM che in teoria dovrebbe essere nettamente in vantaggio su tutti vista anche la capillarità della sua rete mobile sul territorio continua ad essere invece l’eterna seconda di Vodafone.

Dati in miglioramento invece per Iliad sopratutto rispetto a Wind Tre. Il quarto operatore è riuscito infatti a piazzarsi sopra la società telco del gruppo Hutchinson

Rispetto poi all’ultimo rapporti di nPerf, sono stati aggiunti anche nuovi parametri per restituire risultati ancora più completi sulla qualità delle connessioni.

In evidenza quindi anche la velocità di upload e la latenza che é diventato un dato sempre più importante perché rappresenta la risposta che viene data quando si richiede una determinata pagina web.

Nuovi parametri nei calcoli dei test anche i test di navigazione e di streaming.

I dati sono stati inoltre elaborati prendendo in considerazione solo i terminali con compatibilità con il 4G su reti 2G, 3G e 4G.

Leggi anche: Forum di Iliad Italia

In definitiva Vodafone é ancora al top con una velocità media di download che si attesta sui 36,9 Mbps mentre in upload la media é di 13 Mbps con una latenza intorno ai 48 ms.

Sempre sul fronte latenza, TIM si attesta in media su 50 ms, Wind Tre sui 72 ms mentre Iliad rimane fanalino di coda a circa 100 ms.

Vodafone ha anche fornito il migliore tasso di connessione 4G nel primo semestre del 2019 con il 92% circa dei test effettuati su nPerf. Seguono TIM (89%), Iliad (84%) e Wind Tre (76,5%).

Iliad é l’operatore che rispetto agli altri ha registrato un importante crescita con un +7 Mbps in download e +2,5 Mbps in upload.

Come già accennato, uno dei parametri di cui si è tenuto conto in questo studio è stato quello della qualità della connessione in streaming tenendo conto di un video su YouTube.

In questo caso a stravincere sono proprio Tim e Vodafone con risultati quasi alla pari, terzo posto in questo caso per Iliad e fanalino di coda invece Wind Tre.

Va inoltre chiarito che nello studio non sono specificate le performance dei second brand Ho Moble e Kena Mobile che pur utilizzando le reti di Vodafone e Tim, come sappiamo, sono soggetti a diverse limitazioni. Wind Tre invece viene correttamente analizzato come operatore unico.

Cosa ne pensate di questi dati? Siete soddisfatti? Qual è la vostra esperienza con le prestazioni della rete Iliad? Lasciate un commento qui sotto e interagite con noi e con gli altri follower di 4Fan.it 😉 Per oggi è tutto.

Fonte: blog.nperf.com/it/vodafone-miglior-servizio-internet-mobile

Entra nella community dei fan di Iliad. Scarica la nostra app

In questo mese di luglio abbiamo introdotto diversi aggiornamenti alla nostra app gratuita, fondamentalmente dedicata ai fan e ai clienti di Iliad. La nuova versione 1.2 è ancora più chiara, semplice e leggera.

Attraverso l’app UpGo.news vi sarà possibile leggere ogni giorno gli aggiornamenti dall’universo Iliad, le principali news telco e discutere con il Forum della nostra comunità online. Grazie alla notifica push quotidiana, sarete sempre certi di ricevere in anteprima tutte le novità.

L’app è scaricabile gratuitamente solo dal Google Play Store, quindi per Android, da questo link.

Oltre al download dell’app, dateci una mano a farci conoscere inserendo la vostra recensione sulla pagina dello store Android. Per oggi, qui da 4Fan.it, è tutto.

7 COMMENTS

  1. 17 luglìo ho telefonato regolarmente verso Wind e ILIAD nel pomeriggio ho chiamato con più tentativi un cellulare della Vodafone e mi dava mancata connessione, il chiamato Vodafone ha ricevuto messaggi di mancato contatto e tentava anche lui chiamare senza riuscirci, infine ho provato a chiamare lo stesso numero da rete fissa Vodafone e sono riuscito a parlare con un audio scadentissimo. Fino adesso non ho avevo avuto problemi con la mia scheda ILIAD

  2. Provato Iliad per un mese e prendeva pochissimo… quando riuscivo ad andare in 3G la connessione saltava ogni 10 min. Mentre prima avevo 3 e non ho mai avuto problemi di connessione. Magari non era la rete più veloce, ma si è sempre rilevata stabile (a differenza di Iliad).
    Ora sono in TIM e devo dire che è TOP!
    Veloce, prende il 4G anche nelle zone più impensabili. Molto soddisfatta!!!

  3. Io ho avuto un sacco di problemi con Iliad (di ricezione soprattutto). Alla fine ho cambiato gestore mobile dopo aver letto un articolo su Anstel. Perchè alla fine è meglio pagare 1€ in più, ma scegliere un operatore che abbia copertura capillare in tutta Italia. Specie se uno deve lavorarci con il telefono.

Lascia una risposta

Please enter your comment!
Please enter your name here