Iliad Italia eredita le frequenze e le postazioni ex 3. A Milano nuovi test di rete. E intanto Xavier Niel si guarda attorno e punta ai contenuti.

Iliad lavori in corso
Lavori in corso sulla rete Iliad. Il nuovo quarto gestore non va in vacanza e si prepara al grande lancio.

A raccontarlo sono i colleghi di UpGo.news. Per tutta l’ estate si continuerà a lavorare nel quartier generale italiano di Iliad. Niente vacanze, ovviamente. La società sta effettuando i test di rete necessari per il lancio della nuova rete radiomobile italiana in 4G.

Un passaggio delicato, da Wind Tre a Iliad. Sarà infatti il gestore ormai unito, Wind Tre spa, a cedere frequenze e antenne per la creazione del network. Un processo già avviato e che ha portato, negli scorsi giorni, allo spegnimento di alcune antenne che irradiavano segnale 4G+ di 3Italia.

Il gestore, secondo quanto deciso di fronte alla Commissione Europea, ha infatti dovuto rinunciare alle frequenze sui 2600. Spazi che saranno utilizzati dalla Free Mobile in versione italiana (il nome definitivo non è stato ancora reso noto) per la copertura diretta. Segnale che sarà inizialmente presente nelle principali città italiane.

Nel resto del territorio, il servizio sarà garantito, proprio dalla stessa Wind Tre, attraverso un lungo e proficuo accordo di roaming totale.

Ormai manca davvero poco, e noi di 4fan.it vi racconteremo tutto sul lancio del nuovo gestore.

Intanto Xavier Niel guarda con interesse a Cattleya

Secondo l’ ottica più moderna di compagnia telefonica, il quad play, Iliad non rinuncia a guardare con interesse anche al mercato dei contenuti. Non direttamente ma attraverso una controllata del patron Xavier Niel. Ci sarebbe un interesse, ancora non confermato, per la società di produzione Cattleya.

La vicinanza tra l’ universo Iliad e Cattleya è una voce che gira ormai da mesi. Ma in queste ore pare che il magnate francese potrebbe mettere sul tavolo un’ offerta concreta. Da sempre, tra le passioni di Niel, c’ è il cinema. E lo sbarco in Italia potrebbe corrispondere anche ad un allargamento del perimetro della compagnia. Noi di 4fan.it cercheremo di essere i primi ad aggiornarvi anche su questo fronte.

  • DexterWalter

    Indicativamente quando apriranno al pubblico? Entro fine 2017? Entro la fine del primo trimestre 2018?!

    • Lykanos82

      si parla di fine 2017 al massimo… ottobre o dicembre più probabile