Iliad, ok del MISE

Il Ministero dello Sviluppo Economico ha confermato l’ok ad Iliad per operare come gestore telefonico nel fisso. Si tratta del primo, atteso, atto ufficiale che conferma che il quarto operatore mobile sia ormai prossimo ad uno sbarco in grande stile anche nel mercato fibra.

Uno sbarco nel fisso che naturalmente noi di 4Fan.it seguiremo da vicino, aggiornandovi passo passo con una selezione attenta di notizie, rumors e anticipazioni. Per non perdervi nessuna nostra puntata dal mondo di Iliad, seguiteci sul CANALE TELEGRAM 4FAN.IT.

Ma in cosa consiste questo ok del MISE? Quando Iliad lancerà davvero offerte di telefonia fissa?

Banner Iliad

La richiesta di inserimento è stata fatta da Iliad da diversi giorni ma il pubblico registro degli operatori è stato aggiornato solo in tempi più recenti. E’ un passaggio fondamentale per esordire con un’offerta vera e propria ma evidentemente non è l’unico.

Il prossimo fondamentale passaggio sarà l’annuncio di una partnership. E con tutta probabilità la fornitura sarà richiesta a Open Fiber, principale player del mercato wholesale. La trattativa, secondo i giornalisti di Milano Finanza, sarebbe avanzata. Open Fiber, controllata da Enel e Cassa Depositi e Prestiti consentirà ad Iliad di sfruttare la sua rete in fibra e questo escluderebbe il gestore dal business, ormai obsoleto, dell’ADSL.

Una Iliad solo in fibra quindi che potrebbe poi allargare il perimetro delle partnership tecniche a Flash Fiber, l’alleanza tra Tim e Fastweb che controlla altri chilometri di fibra.

2020 o 2021

Iniziano a circolare alcune ipotesi anche di un possibile sbarco a settembre di Iliad nella fibra. Ma abbiamo imparato a conoscere Iliad e come fu per lo sbarco nel mobile i vertici sembrano non avere troppa fretta, cercando ancora una volta di mettere a segno qualcosa di sensazionale e di veramente rivoluzionario per il mercato. È quindi ad oggi decisamente più plausibile che Iliad arrivi nel fisso nel 2021. E partirà sicuramente una nuova rivoluzione.

Attesa anche per una tariffa dati no limits da spusu

Tariffa Dati no limit spusu

L’attesa in queste ore è forte anche per un altro interessante debutto. Quello del nuovo gestore mobile spusu. Ovviamente, come è doveroso, cercheremo di aggiornarvi anche su questo arrivo. Anche perché una delle tariffe più attese potrebbe essere proprio una buona alternativa alla telefonia fissa tradizionale.

spusu, si vocifera, potrebbe portare anche in Italia una tariffa dati senza limiti, su rete 4G di WindTre. Il prezzo fissato per l’Austria è di 19,90 euro al mese. Un’offerta che potrebbe rivelarsi interessante anche per il nostro mercato ed attrarre una fascia di utenti che per il momento, magari in attesa di Iliad, non vogliono installare una vera linea fissa.

Tra spusu e nuove notizie su Iliad, sarà un giugno davvero infuocato. Continuate a restare sintonizzati qui su 4Fan.it.

Ora la parola come sempre passa a voi. Spazio ai vostri commenti sulla telefonia fissa Iliad e l’arrivo di un’offerta solo dati da parte di spusu. Cosa ne pensate?

Virgilio Milano inizia la sua carriera da "esperto di telefonia" con UpGo.news nel 2018, occupandosi spesso di raccontare le principali novità su Iliad. Sperimenta strategie di scrittura e tecniche SEO anche con un proprio blog personale e oggi cura la linea editoriale di 4Fan.it in qualità di responsabile del coordinamento contenuti del sito. Potete contattare Virgilio Milano sulla sua pagina personale Facebook www.facebook.com/virgiliomilanoblogger

1 COMMENT

  1. E come al solito tutto quello che ci poteva essere di nostrum , lo saluteremo. Poi non lamentiamoci se gli stranieri sono più scaltri

Lascia una risposta

Please enter your comment!
Please enter your name here