Sui blog specializzati si torna a parlare di Ho Mobile. Nelle scorse ore anche l’ autorevole MobileWorld.it ha riportato la notizia, secondo la quale, Ho Mobile non sarà alla fine il nome del quarto operatore mobile. Solo voci però, ci teniamo a specificarlo. Come voci erano quelle relative all’ uso del nome Ho Mobile. Ipotesi sulle quali, in questi mesi di attesa, possiamo ricamare e discutere. Ma ancora nessuna comunicazione ufficiale da parte di Iliad Italia. Ne abbiamo parlato ampiamente, in questo speciale di UpGo.news dedicato al punto della situazione sul debutto del nuovo quarto operatore di Iliad Italia. Potete leggerlo cliccando qui.

Iliad Francia
Iliad Italia. Naufragata l’ ipotesi del marchio Ho Mobile? Per il momento solo voci ma spunta un’ altra ipotesi…

Quindi attualmente, l’ unico nome certo è quello di Iliad Italia, controllata da Iliad Telecom. Come certa è la rete, che molti nostri follower hanno imparato a vedere tra le reti disponibili in ricerca manuale: la 222-50 che, questo sì che è confermato, appartiene al nuovo quarto gestore.

La copertura di Iliad prosegue, tra roaming con Wind Tre e nuove installazioni autonome. Noi vi abbiamo riportato in anteprima le notizie sulle postazioni indipendenti operative sia a Roma che a Milano.

Ma a tornare in auge in queste ore è la questione nome. Ho Mobile è davvero il nome con il quale opererà Iliad in Italia? Impossibile confermarlo, così come è impossibile smentirlo. Ma la discussione appassiona i tantissimi consumatori italiani che già stanno preparando i propri smartphone ad ospitare sim Iliad.

Vi ricordiamo che abbiamo messo a disposizione il gruppo Facebook dedicato al quarto gestore mobile. Potete trovarlo qui e partecipare alle accese discussioni sul nuovo gestore.

Nel frattempo restiamo in attesa di avere maggiori informazioni sui progetti del nuovo gestore custoditi a Milano nel più assoluto riserbo, così da difendersi al meglio dalle certe contromosse di Tim, Vodafone e Wind Tre.

Come sempre, il nostro invito è di continuare a seguirci qui su 4fan.it e sul nostro blog www.upgo.news.

Lascia un commento

avatar