Home » Notizie su Offerte, Tariffe e Copertura di ILIAD » Iliad presto sul fisso ma contro la rete unica. Cosa ha detto Xavier Niel?

Iliad presto sul fisso ma contro la rete unica. Cosa ha detto Xavier Niel?

Xavier Niel Iliad, nuova intervista

Xavier Niel, da appassionato di telecomunicazioni e libera concorrenza, così si definisce ai giornalisti di Repubblica, non vede di buon occhio la questione rete unica. Il fondatore di Iliad Group nella lunga intervista parla sempre più da italiano e racconta di visitare spesso il quartier generale milanese di Via Restelli per seguire da vicino la filiale guidata da Benedetto Levi. Xavier Niel confessa che però, nelle settimane scorse, ha evitato un po’ di viaggiare, scoraggiato dai continui tamponi. Ma cosa ha detto di importante Xavier Niel a Repubblica? Ha parlato di telefonia fissa Iliad? Prima di iniziare con il post di oggi, vi ricordiamo che potete seguire tutte le Iliad News su Telegram cliccando qui.

Xavier Niel determina con chiarezza la posizione del gruppo Iliad sul tema rete unica italiana. Contrari anche se, da bravi imprenditori, si guarda alla questione con un po’ di sano opportunismo. Il monopolio, soprattutto se controllato direttamente da Tim, non ha fatto bene nel passato e non si capisce perché dovrebbe andare bene ora. Ma se l’azienda di gestione della rete in fibra dovesse invece proporsi come una federazione di tutti gli operatori, garantendo loro pari accesso, Iliad potrebbe essere interessata ed entrare nel business. Insomma, bisogna restare a guardare e intanto mettere all’opera l’accordo siglato con Open Fiber.

Del resto l’esordio sul fisso è davvero vicino e anche lì Xavier Niel e i suoi cercheranno di portare prezzi bassi e una nuova politica di trasparenza totale. Conferma le sue intenzioni con queste parole:

Banner Iliad Offerta 50 Giga
Iliad Giga 100

“Puntiamo a 7 milioni di utenti mobili grazie a una politica estremamente aggressiva, portando la trasparenza sui prezzi, qualcosa di nuovo nel mercato italiano dove c’erano bollette incomprensibili, ma anche prezzi bassi e un’offerta con molto traffico dati.”

Iliad cerca il contropiede

È bene sottolineare come il contropiede sia nel pieno stile Iliad. È improbabile che l’operatore comunichi una data di lancio della fibra con ampio anticipo. Più probabile una partenza a sorpresa, un po’ da un momento all’altro, in questo primo semestre 2021. Insomma, l’abbiamo già detto, nel linguaggio di Iliad, “entro l’estate 2021” può tranquillamente significare aprile o maggio. Mesi dati per molto probabili dagli osservatori per un debutto in grande stile.

Fondamentale però è ufficializzare il raggiungimento dell’obiettivo di 7 milioni di clienti sul mobile. Sarà quello il primo pubblico sul quale fare leva per la vendita dell’offerta in fibra. Il primo nutrito gruppo di clienti, già fidelizzati e soddisfatti di Iliad (stando anche ai risultati del nostro ultimo sondaggio) ai quali offrire l’opzione convergenza fisso-mobile.

Unisciti alla nostra Community Telegram e commenta le novità Iliad

Il modo migliore per seguire 4Fan.it e i nostri nuovi post dall’universo Iliad è seguirci sul Canale Telegram sul quale è anche possibile commentare insieme agli altri fan e clienti. In questo momento si sono uniti al nostro Canale Telegram oltre 12mila persone. Nel post di qualche ora fa abbiamo dato i nostri consigli sui migliori canali Telegram da seguire, oltre il nostro. Potete dare uno sguardo al nostro post sui migliori canali a questo link.

Se invece volete seguire direttamente 4Fan.it su Telegram, cliccate qui.

Fonte: Intervista su Repubblica

Nelle puntate precedenti di 4Fan.it:

Lascia un commento