Rapporti sempre più stetti in queste ore tra Iliad e TIM. Il nuovo quarto gestore potrebbe avvalersi delle infrastrutture Telecom Italia. A rivelarlo è Il Sole 24 Ore che ha definito la trattativa tra i due colossi praticamente conclusa. Poche settimane fa, La Repubblica aveva dichiarato possibile anche un accordo di roaming per la telefonia mobile. Iliad in roaming su TIM oltre che su Wind Tre?

Iliad e TIM accordo rete e roaming
Iliad – TIM. Possibile accordo su rete e roaming nazionale. Le anticipazioni de Il Sole 24 Ore.

Xavier Niel, ormai abbiamo imparato a conoscerlo, è un tipo pragmatico. E in queste ore i vertici della società francese avrebbero intensificato le relazioni con Telecom Italia dopo aver per mesi corteggiato Open Fiber.

Oggetto della missione diplomatica franco-italiana è l’ accordo sulla banda larga. Non è un mistero infatti che Iliad avrebbe intenzione, dopo il debutto nella telefonia mobile, di proporre offerte anche per quanto riguarda il fisso.

Non avendo una propria rete a banda larga, TIM potrebbe diventare il fornitore di Iliad nella telefonia fissa. Ma l’ infrastruttura delle nuove reti veloci, serve anche per collegare e rendere efficienti le reti mobili. E mentre Iliad prosegue rapida le nuove installazioni, starebbe trattando per avere in affitto le infrastrutture di InWit, la società controllata dal Gruppo Telecom che si occupa di gestire e potenziare le infrastrutture di rete. Quindi torri e banda larga.

Iliad TIM. Possibile accordo anche per il roaming nazionale?

Come chi ci segue sa bene, Iliad può contare per la copertura nazionale, sul ran sharing con la nuova rete Wind Tre. Su questo fronte qualcuno aveva ipotizzato qualche ritardo causato da Wind Tre. Affari e Finanza di Repubblica qualche settimana fa aveva allora anticipato un possibile approdo di Iliad anche sulla rete di TIM, forse la più capillare d’ Italia.

Un accordo di questo tipo è da considerarsi al momento difficile ma non impossibile. Il roaming nazionale Wind Tre è infatti particolarmente vantaggioso per Iliad. Pur non conoscendo i dettagli economici dei contratti, fu lo stesso Niel a rassicurare i propri azionisti parlando di un’ occasione senza precedenti per conquistare il mercato italiano.

L’ accordo con Wind Tre è infatti suggellato dalle autorità dell’Unione Europea che hanno acconsentito all’ unione tra Wind e 3 proprio in funzione dell’entrata nel mercato di Iliad, possibile grazie anche alle infrastrutture della nuova rete unica nazionale Wind Tre.

Potrebbe essere proprio TIM, madre dell’ anti-Iliad Kena Mobile, alla fine a supportare le operazioni italiane di Niel? 

IL SITO NUMERO 1 IN ITALIA DEDICATO A ILIAD

Abbiamo creato la prima community indipendente su Facebook, dedicata al nuovo quarto gestore mobile. Siamo presenti con la nostra Pagina Facebook, per ricevere sempre le ultime news relative al gestore e con il Gruppo Fan, dove potete discutere sulle novità, i rumors e le nostre anteprime.

2
Lascia un commento

avatar
2 Comment threads
0 Thread replies
0 Followers
 
Most reacted comment
Hottest comment thread
2 Comment authors
marcoLykanos82 Recent comment authors
più nuovi più vecchi più votati
Lykanos82
Ospite
Lykanos82

Neanche a sbarcare sulla Luna ci hanno messo così tanto… 🤭…… che esagerati.. personalmente l’effetto “ wow non vedo l’ora” a me è passato completamente

marco
Ospite
marco

le ho provate tutte. con wind sto da dio.