Aperte le buste dell’asta 5G. Il primo vincitore ufficiale è Iliad, il nuovo quarto gestore mobile francese. Una torta ricca, dalla quale il Governo Italiano spera di tirare fuori 2,5 miliardi. Questa la mega cifra, indicata nella Legge di Bilancio (varata però dal precedente Governo ora non più in carica).

Iliad 5G
Iliad è la prima vincitrice dell’asta per l’assegnazione delle frequenze 5G. I francesi hanno conquistato il lotto riservato ai nuovi player del mercato italiano.

L’asta prevederà una serie di rilanci e potrebbero esserci entrate a sorpresa di altri soggetti. Ma per il momento un vincitore c’ è già. Ed è Iliad, il quarto operatore mobile di Xavier Niel. Iliad si è già aggiudicata il lotto di frequenze relativo alla banda da 700mhz.

Iliad è comunque libera di competere, insieme agli altri operatori, per conquistare altri lotti. Il lotto già acquisito fa parte di un canale preferenziale – che aveva suscitato anche alcune polemiche politiche – riservato agli operatori neo-entranti.

Gioco del momento

Un lotto di frequenze quindi fatto quasi su misura di Iliad e che i francesi non si sono fatti scappare. La porzione di frequenze vinte da Iliad quindi, escludevano tra i possibili contendenti Tim, Vodafone e Wind Tre.

A quanto pare comunque, Iliad dovrebbe essere in campo anche per le gare sugli altri lotti di frequenza, questa volta in uno scontro diretto con Tim, Wind Tre e Vodafone. Conferme ed esiti delle gare, saranno resi noti nelle prossime ore.

Gioco del momento

6 COMMENTS

Lascia una risposta

Please enter your comment!
Please enter your name here