Come da noi anticipato, la fine dell’anno potrebbe essere il periodo buono per Iliad per accendere i propri impianti nuovi di zecca, autonomi ed indipendenti da quelli di Wind Tre. Traccia di queste possibili novità le ritroviamo proprio oggi sul Careeer website di Iliad, ovvero il sito tutto dedicato alle offerte di lavoro del quarto gestore. Iliad vorrebbe, praticamente in ogni regione del Paese, un tecnico di rete da impiegare, probabilmente, per le prove sul campo e la manutenzione del network. Oltre ovviamente, per rispondere ad eventuali emergente ed interventi straordinari. Quindi un mare di nuove assunzioni da parte del gestore, tutte pubblicate nella data di oggi.

Iliad rete indipendente
Al via la nuova rete di Iliad? Il gestore apre posizioni lavorative relative al network, nelle principali Regioni Italiane. La rete Iliad, autonoma da Wind, potrebbe partire prestissimo.

Ultima parte dell’anno ricca di novità per Iliad. Nella nostra intervista esclusiva, pubblicata alcuni giorni fa, si era parlato anche della possibile prossima introduzione di pacchetti con smartphone e Iliad ci aveva confermato la partnership con Apple.

Come saranno le offerte Iliad con IPhone? Ancora troppo presto per conoscerne i dettagli ma che questi bundle esisteranno è ormai cosa certa.

Ma le novità tra la fine dell’anno e l’inizio del 2019 potrebbero riguardare anche la rete Iliad. Si tratta dell’apertura del network totalmente proprietario e indipendente dalle antenne di Wind. Una rete che quindi opererà, diciamo così, in parallelo con la rete attualmente accesa ed operativa e che avrà il compito principale, non tanto di estendere la copertura quanto piuttosto di migliorare le prestazioni, in particolar modo nella aree più popolate del Paese.

Avevamo già ipotizzato (ma restano solo rumors) di un’accessione della rete Iliad a partire dalle aree metropolitane di Roma e Milano. Ed infatti proprio in queste aree si concentrano gran parte dei movimenti di tecnici e installatori.

Iliad e la rete autonoma da Wind. Si parte?

La rete indipendente di Iliad correrà quindi parallela all’attuale infrastruttura che già serve, a livello nazionale e con ottimi livelli di copertura, i clienti italiani. L’attuale rete è però frutto dell’accordo di ran sharing con Wind Tre e funziona quindi, in ogni luogo ci sia già un’antenna Wind o una della rete unificata Wind Tre.

Ovviamente parliamo di una rete che, con la crescita del numero di clienti, potrebbe correre il rischio di saturazione. Per questo, pian piano, Iliad si renderà sempre più autonoma offrendo una propria rete totalmente 4G e già adatta a correre con il 5G.

Insomma, un network altamente performante e di ultima generazione che, a quanto ci risulta, viene sviluppato grazie al contributo tecnico di Nokia.

Ma le notizie, ovviamente, continueranno ad arrivare a goccia nei prossimi giorni. Come sempre, se non volete perdervi nessuna notizia su Iliad, vi invitiamo a seguirci qui su 4fan.it. Potete mettere il vostro mi piace alla nostra Pagina Facebook, unirvi al nostro Canale Telegram oppure discutere con noi nel più grande Gruppo Italiano indipendente tutto dedicato ad Iliad Italia.

Lascia un commento

avatar