Nuova Sim Iliad

Come si compra online una nuova sim del quarto operatore mobile iliad? Niente di più facile. In questa brevissima guida di 4Fan.it vi racconteremo in poche righe qual è il procedimento per l’acquisto di una nuova sim card dell’operatore. E sopratutto vi diremo tutto quello che c’ è da sapere su costi, tempi e spedizioni.

Ecco di cosa scriveremo, in breve, nella nostra guida di oggi:

Banner Iliad

Costo nuova sim iliad

Foto logo sede Iliad

Partiamo dal dato più importante. Il costo totale di nuova sim Iliad. All’acquisto bisognerà pagare 9,90 euro. E’ un costo valido per tutti i piani tariffari, applicato sempre e comunque, sia se si acquista la nuova sim tramite Simbox, sia tramite sito web. I 9,90 euro comprendono tutto, sia l’attivazione che l’eventuale spedizione. E ovviamente, nessun costo extra è previsto per l’eventualità portabilità del numero.

Solo 9,90 euro. Niente di più e nessun sorpresa. All’atto dell’acquisto, oltre ai 9,90 euro una tantum, pagherete ovviamente la cifra del piano prescelto, a coprire quindi il primo mese che partirà dal momento dell’attivazione della nuova sim card iliad. Ok?

Quindi, ricapitolando, 9,90 euro + il costo di un mese di piano.

Acquisto online sim iliad

La sim iliad si acquista comodamente online. Potete trovare link alle diverse tariffe e gli ultimi aggiornamenti sulle offerte in questa nostra pagina specifica.

L’acquisto avviene totalmente online, contestualmente alla registrazione e all’eventuale richiesta di portabilità del proprio numero (processo denominato MNP che permette di portare con sé, nel nuovo gestore telefonico, il proprio numero di telefono già in uso).

L’acquisto avviene fondamentalmente in questi passaggi:

  • Registrazione dei propri dati personali sul sito Iliad.it
  • Identificazione attraverso video messaggio (registrerete sul sito un piccolo video) o tramite corriere (il corriere vi farà firmare vostra copia del documento d’identità)
  • Pagamento attraverso carta di credito ma anche debito come PostePay, N26 etc. (purtroppo no PayPal).
  • Spedizione della sim entro 2 o 3 giorni attraverso BRT oppure PosteItaliane (questi sono i partner che ci sembrano attivi al momento della stesura di questa guida).

L’intera procedura dura circa 10 minuti. Tutto è abbastanza semplice ed intuitivo e come detto si tratta di un’intera procedura che avviene online, senza alcuna necessità di recarsi in negozio, in un centro Iliad o di spedire fax.

Spedizione sim Iliad

Come detto la nuova sim Iliad arriva tramite corriere espresso. In tempi abbastanza rapidi (2 o 3 giorni). Generalmente, a seconda del metodo scelto per l’identificazione sarà utilizzato un corriere differente. Non ci sono particolari pro e contro per l’una o per l’altra scelta.

Potrete infatti richiedere di essere identificati tramite un piccolo video di conferma caricato sul sito Iliad.it. Oppure, potrete scegliere il metodo più classico della firma di un documento da consegnare al corriere. In questo momento, Iliad sembra affidare le proprie spedizioni a BRT (Bartolini) e PosteItaliane.

L’efficienza di questi due canali varia molto a seconda delle singole regioni e delle zone. Ma stando alle testimonianze dei nostri lettori la gran parte dei nuovi clienti riceve la propria nuova sim di Iliad entro 2 o 3 giorni lavorativi.

Perché acquistare una nuova sim Iliad

Fila Iliad Store

Ma quali sono i motivi per acquistare una sim di Iliad e non di un altro gestore mobile? Come tutti sanno, in Italia operano da tantissimi anni tre grandi gestori: Tim, Vodafone e WindTre (che prima erano due gestori differenti e che oggi sono invece un’unica compagnia telefonica).

Iliad è l’ultima arrivata e in quanto tale ha dovuto ritagliarsi il proprio spazio a suon di offertissime. Ma come abbiamo scritto in altri post qui su 4Fan.it non è solo la convenienza il vero piatto forte di Iliad.

Anche altri gestori, attraverso brand creati appositamente, hanno imparato, dopo l’arrivo di Iliad ad essere conveniente come Iliad. Guarda un po’. La differenza resta il DNA profondo di Iliad, di totale trasparenza e semplicità. E non sono solo slogan. Tutti quelli che hanno provato Iliad possono confermare che si tratta di un approccio inedito nel panorama delle telecomunicazioni italiane.

Con Iliad avrete la certezza di non dover subire alcun costo aggiuntivo extra, a sorpresa, a fine mese. Il giorno X vi vedrete scalato solo ed esclusivamente l’importo concordato, senza alcun asterisco non notato, messo lì a farvi lievitare il prezzo.

E’ un vantaggio non da poco che evidentemente tantissimi utenti ormai stanno imparando ad apprezzare.

La semplicità di Iliad sta anche nella consultazione dei dettagli della propria “bolletta telefonica”. Tutte le spese, i minuti consumati e i giga, si trovano nell’Area Personale. Iliad ne abbiamo discusso molto, non ha una vera e propria applicazione per smartphone. L’app di Iliad è il suo stesso sito che si comporta proprio come un’app, permettendo gli utenti di avere tutto sotto controllo, senza dover scaricare nessun software sul telefonino.

Altro vantaggio di Iliad, secondo noi, e qui chiudiamo, è la copertura. E’ l’ultimo gestore, come detto, in ordine di apparizione e quindi deve scontare un gap di copertura con i concorrenti. Gap che però è in gran parte risolto da una cosa che si chiama ran sharing. Una tecnologia che permette ad Iliad si sfruttare le infrastrutture di un altro gestore, raggiungendo di fatto ogni parte d’Italia.

Iliad quindi si appoggia un po’ a WindTre e un po’ usa proprie antenne. Il mix di questi strumenti (che non creano alcuna differenza nel servizio offerto al cliente finale) consentono ad Iliad di avere una copertura mobile pressoché totale dello Stato Italiano. E per essere un gestore nato da relativamente poco, è secondo noi un dato degno di lode.

Speriamo, in questa nostra breve guida di essere stati chiari ed esaustivi. Se avete altre domande oppure esperienze dirette sull’acquisto di una nuova sim Iliad, fatecelo sapere nello spazio commenti qui sotto. Il nostro staff è sempre a vostra disposizione per rispondere nei commenti e aggiornando questa piccola guida con nuovi spunti utili ed interessanti. Infine, se questo post vi è piaciuto, seguite le news di 4Fan.it anche su TELEGRAM.

4 COMMENTS

Lascia una risposta

Please enter your comment!
Please enter your name here