Home » Notizie su Offerte, Tariffe e Copertura di ILIAD » Passa a Iliad. Come si fa il passaggio a Iliad (guida breve)

Passa a Iliad. Come si fa il passaggio a Iliad (guida breve)

Passa a Iliad. Come passare a Iliad

Come si fa a passare a iliad? Quanto costa il passaggio al gestore telefonico Iliad? In questa breve guida vi spieghiamo passo passo come si fa la portabilità verso Iliad, direttamente online e in circa 5 minuti. Un processo davvero semplice che vi spiegheremo con la massima chiarezza, sintetizzando la già nutrita guida di UpGo su come si passa a Iliad che trovate qui.

Come passare a Iliad

Il passaggio a Iliad, il quarto operatore mobile italiano, è davvero semplice. Si fa tutto online e in pochi minuti. Potete iniziare già da questo momento, seguendo gli step indicati da questa nostra guida. Vi ricordiamo che passare ad Iliad online non comporta costi aggiuntivi rispetto alla portabilità richiesta presso un Iliad store. Per questo, il passaggio online, attraverso il sito web di Iliad, è la modalità scelta dalla maggior parte dei nuovi clienti del conveniente questo operatore mobile.

Passare a Iliad conservando il numero telefonico

Banner Iliad 120 Giga

 

Si può passare ad Iliad da qualsiasi gestore telefonico, alle medesime condizioni. Il costo della sim + passaggio è di 9,99 euro. Una cifra che include anche il costo della spedizione della nuova sim Iliad, tramite corriere espresso. I passaggi da seguire per passare a Iliad sono questi:

  • Andare sul sito Iliad.it da questo link
  • Dalla home del sito Iliad scegliere l’offerta che più incontra le proprie esigenze
  • Inizia la procedura di registrazione al sito Iliad
  • Rispondere “sì” alla domanda “vuoi mantenere il tuo numero attuale?”
  • Inserire il codice ICCID della propria sim attuale
  • Clicca su “Conferma il mio numero” per terminare la registrazione e procedere al pagamento
  • La procedura “passa a Iliad” è quindi terminata

Ecco come si presenta la pagina di registrazione del sito Iliad che serve appunto ad effettuare il passaggio verso Iliad.

Quale offerta scegliere quando si passa a Iliad?

Come detto all’inizio è possibile scegliere tra diverse offerte per passare a Iliad. Generalmente vengono tutte presentate nella home page del sito Iliad.it, quindi basta scorrere rapidamente le condizioni e capire qual è il rapporto giga/costo mensile più adatto alle proprie esigenze. Le offerte Iliad tuttavia variano nel tempo (anche se le condizioni non cambiano per chi è già abbonato a Iliad). Per questo abbiamo creato una guida sempre aggiornata dedicata proprie alle tariffe Iliad attivabili in questo preciso momento. Trovate la nostra guida ai prezzi e alle offerte di Iliad cliccando qui.

Quanto costa il passaggio a Iliad?

Passare a Iliad, lo abbiamo già scritto in alto, costa 9,99 euro. Un costo una tantum quindi che comprende tutto, sim, attivazione e spedizione tramite corriere (la sim vi arriva giusto in un paio di giorno dal completamento della registrazione Iliad). A questi 9,99 euro va aggiunto il costo del primo mese di rinnovo che varia però da piano telefonico a piano telefonico. Scegliendo ad esempio l’offerta Iliad Giga 120 che costa 9,99 euro al mese pagherete nel momento della registrazione 9,99 euro di attivazione più 9,99 euro per il primo mese di Giga 120. Chiaro?

Perché il primo mese si paga prima?

Molto semplicemente perché quella di Iliad è una scheda prepagata ricaricabile, come del resto il 95% dei contratti italiani di telefonia mobile. Quindi, come con tutti i gestori, la mensilità si paga prima. Iliad non è disponibile in modalità abbonamento.

Passa a Iliad contratto business

È possibile passare al gestore telefonico Iliad e alle sue vantaggiose tariffe con un contratto di tipo aziendale? No. Per il momento Iliad non ha commercializzato nel nostro Paese offerte business. In Francia invece esiste una gamma di servizi per le partite iva che si chiama FreePro che quindi potrebbe arrivare anche qui da noi con il nome ipotetico di IliadPro. Per il momento, l’unico modo per usare Iliad con una sim affari è quello di effettuare il passaggio interno, con il proprio operatore attuale, trasformando la sim in una normale “consumer”. Solo dopo aver fatto questa modifica interna del proprio contratto è consigliabile passare definitivamente a Iliad.

Abbiamo notizie di tantissime richieste di portabilità del numero a Iliad non evase proprio perché avviate su sim di tipo “affari”.

La portabilità del numero con Iliad

Portabilità Iliad Infografica

In questa breve infografica qui sopra potete vedere quali sono, in sintesi, i passaggi di una portabilità del numero. Quanto tempo ci vuole per la portabilità completa? Allora, mediamente è un processo super-veloce che richiede sì e no due o tre giorni. Ma badate bene: la portabilità è un processo normato dalla Legge Italiana ed i gestori sono quindi obbligati a dare il proprio ok al passaggio del numero telefonico dell’utente. Non si tratta quindi di una possibilità offerta dalla singola compagnia.

Come detto i tempi della portabilità sono veramente brevi. Una volta fatto l’ordine sul sito web di Iliad arriverà la sim in circa un paio di giorni, tramite corriere espresso. Dal momento che il nuovo cliente Iliad ha in mano la sua nuova mi, deve ritornare sul sito di Iliad per confermare l’intenzione di procedere alla portabilità del numero mobile. A questo punto Iliad, in qualità di nuovo gestore del cliente, inoltrerà la richiesta di portabilità al vecchio gestore che ha circa 2 giorni lavorativi di tempo per rilasciare il numero di telefono.

Quindi il cliente non dovrà contattare il vecchio gestore e non dovrà avere con lui alcun rapporto. L’intero processo è seguito direttamente da Iliad. L’unica cosa che il cliente deve fare è avere pazienza, attendo questi 2-3 giorni lavorativi necessari all’espletamento della “burocrazia” affinché la “mobile Number portabilty” vada a buon fine.

Portabilità con esim

Quando saranno disponibili le e-sim si potrà in teoria ridurre quasi a zero la tempistica richiesta della portabilità del numero. Le esim altro non sono che sim totalmente virtuali, quindi non fisiche. Si scaricano sul software del telefonino come un’app. Quindi, per passare da un provider telefonico ad un altro, non dovremo far altro che fare un download e un aggiornamento della durata di qualche secondo. Attualmente comunque le innovative e-sim non sono ancora disponibili con Iliad e sono commercializzate solo da alcuni operatori.

Allora, cosa ne pensate? Siete già passati a Iliad? Come vi trovate con questo operatore? Avete effettuato il passaggio a Iliad in negozio o online tramite sito web? Raccontateci la vostra esperienza nello spazio commenti qui sotto per essere utili ad altri utenti che vogliono provare questo gestore.

2 commenti su “Passa a Iliad. Come si fa il passaggio a Iliad (guida breve)”

  1. Io sono passato appena è comparso sul mercato il nuovo gestore. Ho la promozione da 5.99 da Luglio 2018. Dopo i primi mesi incerti con qualche problema di roaming internazionale, non ho più avuto grandi problemi.

    Rispondi

Lascia un commento