Home » Altri Gestori Mobili » PosteMobile passa alla rete Vodafone (e sembra peggiorare)

PosteMobile passa alla rete Vodafone (e sembra peggiorare)

PosteMobile passa a Vodafone

PosteMobile ha deciso di sfruttare nuovamente la rete di Vodafone. Un passaggio importante quello dell’operatore virtuale e che sta portando con sé non poche proteste da parte dei clienti del virtuale. I passaggi di rete degli MVNO non sono mai semplici sopratutto quando si ha una nutrita base di abbonati che non approvano la scelta dell’azienda. Il rischio che si corre è sempre quello di perdere utenti. PosteMobile come MVNO ha scelto di utilizzare la rete Vodafone. Le motivazioni che hanno spinto il gruppo di Poste a scegliere nuovamente il gestore rosso non sono molto chiare ma proviamo in questo post a spiegarvi tutti i cambiamenti di PosteMobile e le relative conseguenze.

Ma perché Poste passa a Vodafone?

Essendo PosteMobile un operatore virtuale, ovvero non possedendo una rete di proprietà, può decidere di stipulare un contratto con un gestore telefonico a tutto tondo per usufruire della sua rete, utilizzando il roaming nazionale. Gli accordi economici però che intercorrono tra una compagnia ed un gestore telefonico non possiamo saperli.

Quel che sappiamo però è che gli MVNO sono ovviamente più dinamici e possono cambiare accordi e reti, a seconda delle offerte più o meno vantaggiose proposte dalle big company. Kena e Ho essendo creature di Vodafone e Tim sfruttano le reti delle rispettive compagnie. Per tutti gli altri MVNO invece la scelta è libera e varia a seconda degli accordi che si instaurano. C’è da dire che PosteMobile conosce bene Vodafone visto che già in passato il gruppo Poste infatti si agganciava alla sua rete.

Banner Iliad 120 Giga

 

Come avviene il passaggio da PosteMobile a Vodafone

Cosa devono aspettarsi i clienti PosteMobile? Come avviene il passaggio a Vodafone? Il passaggio alla rete Vodafone in quel di PosteMobile avviene gradualmente per i vecchi clienti, mentre i nuovi si agganciano direttamente a Vodafone. A inizio estate è partito ufficialmente l’aggancio di rete e l’accordo con Vodafone, e come accennato all’inizio la cosa non sta facendo felici tutti. Sono diversi gli utenti che segnalano problemi alla rete dopo il passaggio da WindTre a Vodafone.

Comunque i clienti non devono far nulla, diciamo che è un operazione che riguarda le due aziende per un passaggio totalmente automatico. Alle brutte dovesse andare in tilt qualcosa, basterà mettere per un minuto la modalità aereo e poi tornare alla rete normale oppure riavviate il vostro telefonino.

ESP MVNO o FULL MVNO

Abbiamo accennato poco fa agli operatori virtuali mobili. È bene quindi spiegare la differenza che c’è tra un FULL MVNO e un ESP MVNO. Questo perché ha un’influenza differente sui passaggi di rete. Per non confondervi li chiameremo più semplicemente FULL ed ESP. I FULL come dice la parola stessa sono la versione più avanzata degli ESP, quindi possono emettere una propria sim e gestiscono interamente la propria piattaforma in autonomia. Per questo nel caso dei FULL il passaggio di rete avviene tranquillamente tra compagnie senza coinvolgere in modo diretto la clientela.

Gli ESP invece solitamente sono dei piccoli gestori che costringono il cliente, in caso di cambio rete, a sostituire la sim, la procedura è simile alla portabilità del numero. PosteMobile a inizio carriera con il passaggio da Vodafone a Wind è stata costretta a far fare la portabilità ai suoi utenti. Oggi PosteMobile è un Full MVNO quindi può gestire direttamente i passaggi di rete senza recar disturbo ai suoi numerosi utenti.

Quindi cosa deve fare il cliente PosteMobile con questo passaggio a Vodafone? Semplicemente nulla. Il gruppo Poste penserà da remoto all’aggancio con Vodafone, il cliente è libero da ogni incombenza, se vi dovessero essere delle difficoltà son dovute al segnale di rete e alla copertura.

Ma cosa è meglio per i clienti PosteMobile: WindTre o Vodafone?

Come diciamo spesso non vi sono dati oggettivi sulla copertura di rete, sopratutto in un territorio come il nostro composto da, monti, città e zone rurali dove i problemi di copertura di rete non mancano. Ogni zona è a sé, l’ideale è verificare sempre il segnale nel proprio domicilio, chiedere al vicinato, a chi ha quel gestore telefonico che vi interessa, altrimenti potete verificare voi stessi facendo uno speedtest.

PosteMobile come detto non è nuova ai cambi di rete di appoggio. Se andiamo a vedere la sua storia, ha esordito con rete Vodafone, per poi passare a Wind e automaticamente con la fusione di Wind e Tre, alla rete unica WindTre. Certo tutti questi cambi possono disorientare i clienti e generare qualche malcontento specialmente tra i veterani.

Chi acquista una sim PosteMobile ora si collegherà direttamente a Vodafone. Per far chiarezza però vi ricordiamo che PosteMobile è un gestore telefonico completamente autonomo. La sim è di Poste, le ricariche sono di Poste, le offerte telefoniche di Poste. Vodafone non ha nulla a che vedere con il piano tariffario del cliente PosteMobile o le ricariche telefoniche.

L’app PostePay

Quasi tutte le compagnie telefoniche hanno un’applicazione sulla quale controllare tutte le informazioni relative al proprio piano tariffario. Come dicevamo poco fa, per i clienti PosteMobile il riferimento per ogni tipologia di operazione deve essere il gruppo Poste: Uffici Postali per chi volesse recarsi di persona, pagina web, ma ancora più comoda (sopratutto se avete il piano telefonico Connect Sim+carta Evolution) è l’app. PostePay dove poter trovare tutte le informazioni sui conti e sulla propria simcard.

Potete ricaricare online la vostra sim, gestire piano tariffario e offerte comodamente da casa, su smartphone e tablet. Per quanto concerne la copertura di rete sta a voi farci sapere come va e se avete notato dei cambiamenti in meglio o in peggio. Cosa ne pensate di questo passaggio di PosteMobile dalla rete WindTre a quella di Vodafone? Siete clienti PosteMobile? Avete sperimentato peggioramenti della copertura?

94 commenti su “PosteMobile passa alla rete Vodafone (e sembra peggiorare)”

  1. chiesta ora la disdetta dopo 10 giorni di assenza di linea quasi totale con casa web, le poche volte che funziona va a 3mbps in download e 0.3 in upload…. per me, che lavoro da casa e devo inviare ogni giorno file grossi, un enorme problema… mai piu.. rete wind3 assolutamente un altro pianeta, fisso 30-40 mbps in upload (chè è il parametro che mi interessa di piu dovendo inviare molti file) in qualunque orario…

    Rispondi
  2. Non è che sembra peggiorare, va proprio di merda! Linea instabile, chiamate perse o linea che cade, segnale che va e viene.
    Insomma di peggio credo non si possa.
    Se non risolvono rapidamente, non mi resta che mandarli a quel paese

    Rispondi
  3. Per aggiungere un dettaglio tecnico, come noto Vodafone ha disattivato il 3G. Tuttavia PosteMobile non ha ancora abilitato la possibilità di effettuare chiamate VOLTE (quindi usando il 4G) su rete Vodafone, e non può utilizzare la rete 3G come normalmente si farebbe. Durante le chiamate quindi si retrocede alla rete 2G, bloccando la connettività internet.

    Rispondi
  4. Da quando c’è stato il passaggio quando sei in chiamata cade la connessione dati.. che schifo , avete preso in giro i consumatori

    Rispondi
  5. Sono uno tra i molti utenti che ha dovuto disdire PosteMobile per il sensibile peggioramento della connessione Internet.

    Rispondi
  6. È davvero peggiorata,non prende quasi da nessuna parte, prima era perfetta,ho dovuto acquistare una SIM very per avere la stessa ricezione.

    Rispondi
  7. L’appoggio di poste mobile su rete Vodafone è un fallimento completo quindi sarebbe auspicabile che poste mobile rivedesse la propria decisione……….propongo e chiedo il passaggio dinuovo a Wind tre dove tutto funzionava perfettamente……..spero che questa mia sia letta da chi è preposto alle decisioni a poste mobile……..grazie

    Rispondi
  8. Da quando postemobile è passata a vodafon io non ho più la copertura internet nell zona in cui risiedo per tutta l’estate quindi appena scade il contratto cambio gestore. Ne ho piene le tasche!

    Rispondi
  9. A dir la verita’ gira molto meglio con Vodafone ;sto in provincia di Pavia e ho tutte e due le SIM , una Wind e una poste sotto Vodafone , in questo momento ho dovuto attivare la hot spot da Cell di poste , perché sia Infostrada che Wind mi hanno lasciato a piedi per la ennesima volta.Da quando Wind e tre si sono fusi non gira gran bene purtroppo.

    Rispondi
  10. Con windtre la velocità in download era 13.5 MB/S
    con Vodafone la velocità in download è 7.34 MB/S
    upload 1.06 MB/S. Quindi la connessione è peggiorata .

    Rispondi
  11. Cambio gestore quando vengo a bari fine fino luglio andave bene ora non c’è campo in provincia di Brindisi e oltre.

    Rispondi
  12. Con il passaggio da windtre a Vodafone ho avuto un peggioramento nella qualità del servizio. È peggiorata sia la qualità della telefonia sia la qualità di internet

    Rispondi
  13. Molte volte esce la scritta connessione internet non disponibile poi dopo ritorna normale comunque non è un gran ché

    Rispondi
  14. Ho notato peggioramenti di copertura….tempo fa il mio telefono prendeva anche in garage, cosa che non succede con nessun altro gestore,adesso no….p

    Rispondi
  15. Da quando è avvenuto il cambio con Vodafone la rete internet sparisce durante una telefonata
    Il problema è stato segnalato da molti clienti oltre che da me ad inizio di luglio e ad oggi il problema sussiste. Credo che dopo anni cambierò gestore

    Rispondi
  16. In precedenza con Wind3 era perfetto sia il servizio internet che quello voce, oggi invece con il passaggio su piattaforma Vodafone sono entrambi molto scadenti(una telefonata dopo 3 o 4 minuti si interrompe) e credo che in famiglia che siamo tutti con poste mobile saremo costretti a cambiare operatore. Ci dispiace in quanto con poste mobile c’è molta trasparenza soprattutto sui costi. Mi chiedo perché migrare sulla piattaforma Vodafone e lasciare la piattaforma Wind che era perfetta?

    Rispondi
  17. Enorme peggioramento:continue cadute di linea durante le telefonate (30 sec di conversazione e cade), impossibile collegarsi a internet durante le chiamate e quindi niente WhatsApp mentre parli, niente controllo email,…
    Per quest’ultima GRAVE limitazione Il servizio clienti dice che il problema è noto ma non si sa se e quando sarà risolto.
    Piccolo particolare : tutto quanto descritto è comune a TUTTI quelli che conosco utenti di PosteMobile.
    Personalmente concedo ancora un mese di attesa, trascorsi i quali se i problemi non verranno risolti preferirò spendere di più cambiando gestore ma riuscire a chiamare e navigare
    Enzo

    Rispondi
  18. Non so perché si lamentino della rete Vodafone io mi ci trovo benissimo dopo il passaggio da rete windtre è molto più veloce.

    Rispondi
  19. PosteMobile ha perso due contratti.. sono passato da LTE+ a E con questo cambiamento… Ho cambiato con Iliad e Very

    Rispondi
  20. Il servizio è peggiorato in diverse località non ce segnale inoltre le telefonate si interrompono continuamento

    Rispondi
  21. La linea poste mobile è peggiorara passando a vodafon e nel mio caso cambiando gestore mi ha fatto pagare l l’offerta rinnovata di 50 euro per 2 giorni di traffico una truffa bella e buona

    Rispondi
  22. L’ho detto altrove e lo ripeto provincia Bari ai confini con Brindisi da quando è avvenuto il passaggio va una meraviglia..Stop, evviva Vodafone!!!

    Rispondi
  23. CON VODAFONE È CAMBIATO IN PEGGIO… SIAMO COSTRETTI A CAMBIARE GESTORE…
    CON WIND FUNZIONAVA BENISSIMO ORA NO.
    IN FAMIGLIA SIAMO IN 9 RISCONTRARE IL PROBLEMA

    Rispondi
  24. Prima con wind prendevo dappertutto Da quando sono passati a vodafone il servizio è peggiorato…adesso aspetto un mesetto per vedere se risolvono altrimenti cambio compagnia

    Rispondi
  25. Peggiorata a casa e migliorata in altri posti, al mare, Calambrone, Pisa, dove Wind tre andava male. Nel complesso rallentata.

    Rispondi
  26. Già cambiato operatore,aparte internet che funzionava quando voleva, anche il telefono era sovente senza linea, telefonare all’assistenza impossibile, peccato, prima andava tutto bene

    Rispondi
  27. Ho in telefono con gestore poste mobile
    Il passaggio a Vodafone ha reso la connessione ad internet saltuaria quasi inesistente .
    Dovrò cambiare gestore

    Rispondi
  28. Buongiorno siamo con PosteMobile da diversi anni io mia moglie e mio figlio ma con il passaggio a Vodafone siamo rimasti assolutamente scontenti causa ricezione molto indebolita. Come sicuramente non potranno esserci in futuro miglioramenti saremo costretti a cambiare direzione.

    Rispondi
  29. Da quando Poste Mobile è passata con Vodafone è un disastro, internet non funziona mentre c’è una telefonata , mi arrivano messaggi che i giga stanno finendo e devo acquistarne altri, prima mai successo. Ho avuto la scheda poste mobili, per tanti anni, e non ho avuto mai un problema. Mi dispiace tanto , perché prima mi trovavo benissimo, ma nei prossimi giorni, cambierò gestore

    Rispondi
  30. si,sono un cliente PosteMobile Web Casa ed ho notato peggioramenti sensibili.
    Con WindTre gli speed test i davano punte di70/80 mega e comunque mai sotto i 20 e sempre in 4g+, con Vodafone quasi sempre in 4g e mai sopra i 5mb , e quando passa a 4g+ non si superano i 2mb.
    Se continua così dovrò rescindere il contratto di tutte le mie linee PosteMobile e cercare un’alternativa .
    Non sarà facile perché non ho possibilità di linea fissa ed i miei consumi mensili superano i 400gb , peccato perché con PosteMobile avevo risolto i problemi di connessione .

    Rispondi
  31. Il cambio di rete è peggiorato da quando PosteMobile è passata con rete Vodafone si fa fatica a effettuare chiamate e navigare. Scelta pessima se continua così cambio gestore

    Rispondi
  32. Il grande disservizio riguarda, oltre la copertura di rete , la disattivazione della connessione, durante le chiamate. Non è possibile,verificare mail a valle della chiusura chiamata .Grazie per l’attenzione

    Rispondi
  33. Pur abitando in un’area centralissima di Catania sia le comuni telefonate che l’uso di Internet era diventato problematiche – segnalazioni e reclami non hanno avuto alcun effetto
    Ho lasciato PosteMobile per WINDTRE tutto i problemi so sono dissolti

    Rispondi
  34. Mia madre usa poste mobile prende meglio le 2g il problema che Vodafone da quando a staccato il 3g un disastro e meno copertura.

    Rispondi
  35. Intanto non comprendo Su quale base la rete Vodafone sia peggiore rispetto a quella di Wind Tre, intanto Dipende dalle zone la rete le infrastrutture di Wind tre non sono paragonabili minimamente a quelle di Vodafone e quindi dipende da dove ci si trova a livello geografico dire che, la rete di PosteMobile sotto Vodafone sia peggiorata mi sembra leggermente pretestuoso

    Rispondi
  36. Non so se x il passaggio alla rete Vodafone ma io (E non solo io) qui a Torino e un po’ di giorni che non ho segnale oppure va e viene eppure tranne il black out a livello nazionale di alcuni mesi fa con poste mobile non ho mai avuto problemi spero proprio che si risolva

    Rispondi
  37. Ero un vecchio cliente PosteMobile, da quando è passata a Vodafone in casa non ho più segnale perciò mio malgrado sono dovuto passare a VeryMobile e tutto è tornato come prima.

    Rispondi
  38. Buonasera, difficile dire che sia andato tutto bene con questo passaggio a Vodafone.
    Voi siete stati chiarissimi nell’ esposizione dell’articolo. Purtroppo io mi sono ritrovata ad avere pochissimo segnale e soprattutto se sto rispondendo ad una chiamata non riesco più contemporaneamente a collegarmi ad internet. Io uso tantissimo la mail…quindi devo chiudere la telefonata e poi, dopo un po’ entrare in internet.
    Un bel guaio…devo cambiare operatore, non si può così.

    Rispondi
    • Quindi non’è detto che quando il mio numero poste mobile si appoggerà a Vodafone,che io avrò problemi di lentezza?

      Rispondi
  39. Da quando PosteMobile è passato a Vodafone nn posso più parlare con il mio cellulare ,se chiamo ,o vengo chiamata il cellulare squilla ,sento gli altri ma loro nn sentono me. Posso chiamare con wazzapp ,ma solo chi ha l’applicazione,nn certo i miei anziani genitori. Fate qualcosa

    Rispondi
  40. Pessimo passaggio dell’operatore virtuale Poste Mibile,alla rete Vodafone,continueranno a perdere clienti, per la copertura carente del segnale.Ho intimato a Poste Mobile la restituzione dei canoni anticipati per mancata utilizzazione di internet e voce.
    Sconsiglio la scelta di questo Gestore virtuale.
    Cordiali saluti.
    Avv. Giuseppe Liccese

    Rispondi
  41. Rispetto alla Wind ho constatato un peggioramento alla copertura e trasmissione/ricezione dati lenta.
    Spero che tutto venga migliorato se no dovrò migrare a altro operatore.

    Rispondi
  42. È un disastro. Penso proprio che cambieremo operatore. Noi siamo in tre con poste mobile e i cellulari non prendono.

    Rispondi
  43. Sti pezzi di deficienti non avevano che fare. Sono passato da vodafone a postemobile per migliorare la ricezione, e dopo 2 mesi passate a vodafone. Non vedo l’ora di mandarvi al altro mondo…

    Rispondi
  44. Io e mio marito dopo tantissimi anni con Postemobile abbiamo dovuto cambiare compagnia perché non si prendeva più una vergogna e l’operatore dopo aver chiesto spiegazioni mi ha detto che cambi pure ….si andava meglio con wind

    Rispondi
  45. Per carità poste mobile,dopo due mesi
    sono scappato,semplicemente indecente,
    avevo pure minacciato esposto querela
    per truffa ed altro…….

    Rispondi
  46. Peggiorata notevolmente in questa settimana per due mattine sparito il segnale non si poteva telefonare e ricevere chiamare quando mi sposto in macchina in diversi punti non prende e per finire mentre si è in chiamata sparisce connessione

    Rispondi
  47. Si abbiamo peggioramenti, a riva del garda se non sei in piena area libera non ricevi e non parli…. Abbiamo pensato di passare a wind3 nonostante il leggero aumento di prezzo

    Rispondi

Lascia un commento