Cosa succede se al momento del rinnovo dell’offerta di Iliad non c’è credito sufficiente sulla sim? I clienti Iliad come abbiamo già visto, possono scegliere di ricaricare la propria sim automaticamente attraverso l’addebito su carta di credito. Una modalità comoda che comunque non rappresenta alcun effettivo vincolo con la compagnia. Esiste tuttavia la possibilità di ricaricare la propria sim in maniera manuale. Basterà darne indicazione attraverso l’area personale del sito iliad.it. Con questa modalità però si corre ovviamente il rischio di non avere credito sufficiente al momento del rinnovo dell’offerta Iliad. Ecco, vediamo cosa succede se ci si trova senza credito o con credito non sufficiente, il giorno del rinnovo dell’offerta.

Iliad, rinnovo offerta senza credito
Cosa succede se al momento del rinnovo dell’offerta non c’ è credito?

Come già abbiamo visto in precedenti post, Iliad tenta l’addebito del costo di rinnovo, 48 e 24 ore prima della data prevista. Questo proprio per permettere ai clienti di provvedere alla ricarica telefonica.

Quindi Iliad proverà ad effettuare nuovamente l’addebito. Se alla data di rinnovo effettivo, non c’ è credito sufficiente ad effettuare l’addebito, si inizierà a generare traffico a consumo (28 cent al minuto per le chiamate, 28 cent per ciascun sms, 90 cent ogni 100 megabyte di navigazione, pari a 9 euro a giga).

Il cliente potrà a questo punto ricaricare in ogni momento per vedersi riattivata l’offerta. Per avere certezza che l’offerta sia stata rinnovata è necessario attendere l’sms di conferma da parte di Iliad (che generalmente arriva entro pochi minuti).

La nuova data di scadenza sarà la nuova data in cui il rinnovo è stato effettivamente eseguito.

Dove si fa la ricarica Iliad

Le ricariche Iliad sono disponibili nei vari tagli, presso le ricevitorie Sisal. Sono inoltre disponibili presso gli ATM di alcuni istituti bancari con i quali Iliad ha accordi.

È inoltre possibile effettuare le ricariche, comodamente, presso le SimBox presenti negli Iliad Store e nei Corner di Iliad.

12 COMMENTS

  1. Alla mia fidanzata è successo diversamente. Abbiamo preso la SIM e abbiamo fatto scadere il credito per 20gg e poi di nuovo ricaricata per le vacanze. Una volta ripartita l’offerta non si è aggiornata la data di inizio ma è rimasta quella precedente. Quindi abbiamo speso gli euro 5,99 per 10gg e poi abbiamo dovuto ricaricare ancora. Il bello è che avevamo chiesto prima e ci hanno detto che il mese completo partiva dal giorno della ricarica. Fatta la ricarica abbiamo richiamato perché ci dava appena 10gg rimanenti non aggiornandosi la data di inizio, e ci hanno detto che non si aggiorna e che se ricarichi i 5,99 anche 2 o 3gg prima della data indicata nell’area personale, nel giorno indicato si prenderanno altri 5,99.

  2. a me non è successo ciò che dite. La scadenza è rimasta quella originaria! ho chiesto molte volte all’assistenza e ogni volta mi è stata data una risposta diversa. Dove posso leggere ciò che dite nelle condizioni generali di Iliad?

  3. Info Errata sul riavvio offerta dalla data di ricarica! La data di rinnovo rimane la stessa e non parte dalla data effettiva di ricarica, come già confermato da altri utenti e da servizio clienti! Rettificate, grazie.

  4. Dalla propria area personale Iliad in basso, in grigio, tra le condizioni:

    “L’offerta iliad si rinnova il mese successivo a quello della ricarica mensile, nello stesso giorno….. “.

    ———

    Trattandosi di un obbligo contrattuale mensile, il pagamento è dovuto mensilmente senza interruzioni.

    Quindi è normale pagare 5, 99 o 6,99€ che non valgono per i soli gg residui di una mensilità non pagata per tempo, oppure per una nuova decorrenza a partire dal giorno del pagamento, ma per 30 gg, a partire dalla scadenza originaria, compresi quindi i giorni eventualmente rimasti scoperti precedentemente.

    Il rapporto (o meglio il contratto) con Iliad è disarmante per la sua semplicità: è necessario costituire o mantenere un credito sul sito Iliad corrispondente all’impegno contrattuale 24 ore prima della scadenza, che è fissa e si ripete tutti i mesi lo stesso giorno. Oppure costituire o mantenere lo stesso credito su una carta di debito (ricaricabile). Su una carta di credito non è necessario.
    Ciò anche per non rischiare di pagare inutilmente importi extra-contrattuali spiacevolmente elevati.

  5. @kRel: in effetti è proprio come dici te, grazie! Anche io avevo questo sospetto e chiesi (anche via twitter) la fonte iliad per questo articolo su 4fan… e non l’ho mai ricevuta…
    A quanto pare è una deduzione senza alcun fondamento. Gli addebbiti e il rinnovo dell’offerta si ha sempre e solo nel giorno di attivazione iniziale… Se non c’è credito non fa nulla… ma se si ricarica una settimana dopo siè “coperti” solo per 3 settimane circa…
    Grazie

    • No se ricarichi un giorno qualunque vale per quel mese mentre se ricarichi il giorno del rinnovo dell’offerta vale per quel mese intero (sospensione).
      Il periodo di sospensione da me sperimentato è stato di 2 mesi e non oltre.

  6. ho appena fatto iliad e volevo sapere se l’offerta funziona anche se non hai credito oppure devi avere per forza qualcosa come la tim, wind ecc ecc

    • se non ricarichi in tempo funziona,fino A che ai euro ,poi si stacca,occhio ciuccia parecchio.anche io pensavo,che se alla scadenza non avevo abbastanza euro residui si staccasse la linea,NO CIUCCIA RESIDUO.

Lascia una risposta

Please enter your comment!
Please enter your name here