Home » Notizie su Offerte, Tariffe e Copertura di ILIAD » Salt, la Iliad Svizzera ha la rete più veloce al mondo

Salt, la Iliad Svizzera ha la rete più veloce al mondo

Salt, iliad svizzera

La rete più veloce al mondo? È di proprietà di un marchio appartenente a Xavier Niel, patron di Iliad. Non tutti sanno che nella vicina Svizzera c’è un piccolo gestore cugino della nostrana Iliad. E in questi giorni se ne parla in tantissima stampa specializzata perché ha ricevuto dall’osservatorio Ookla il premio per rete più veloce al mondo. Salt offre sia rete mobile che fissa. Ed è proprio la fibra Salt al centro del riconoscimento per l’alto valore tecnologico e le prestazioni al top.

Oggi noi di 4fan.it vi portiamo in Svizzera. Nella Confederazione c’è Salt, l’operatore telefonico di Xavier Niel.

Salt operatore telefonia mobile Svizzera
Non solo la più nota Free Mobile francese. Xavier Niel opera anche nella vicina svizzera con Salt, l’ operatore di telefonia mobile acquisito da Orange.

Salt Mobile SA è una compagnia telefonica svizzera fondata nel 1999 che ha preso questo nome dal 27 Aprile 2015, entrando così a far parte dell’impero di Xavier Niel.

Banner Iliad 120 Giga

 

Dal 2012 al giorno antecedente a questa data apparteneva alla compagnia francese Orange; l’operazione di rinnovo del marchio e del logo dei vari negozi/distributori è costata intorno ai 40 milioni di Franchi svizzeri, spesa che ha consentito però un ingente risparmio di 20 milioni l’anno per il pagamento della licenza alla precedente proprietaria.

Per portare a termine il rebranding rapidamente, tutti i negozi con l’insegna Orange sono rimasti chiusi per qualche giorno in una delle più importanti operazioni marketing della storia Svizzera.

Tutto ciò non ha portato alcun cambiamento nei confronti dei clienti abituali, anzi per loro è stato studiato una forma di abbonamento semplificato per permettergli di utilizzare in maniera praticamente illimitata il cellulare per tutta la Svizzera.

Una piccola grande rivoluzione per la piccola nazione nel cuore d’Europa, dove le telecomunicazioni hanno in genere un costo molto alto.

Leggi anche: Come funziona Iliad in roaming in Svizzera?

Da Orange a Salt ereditando lo stile Iliad

Nel passaggio da Orange a Salt, la nuova proprietà impone lo “stile iliad”, mirando ad alleggerire la compagnia e ad interagire al meglio con la clientela in modo da conoscerne a fondo esigenze e desideri: per questo con Salt è stata istituita una solida rete di customer service, grazie alla quale è possibile inoltrare chieste, domande, reclami o suggerimenti.

Salt offre oggi servizi di chiamate vocali, messaggi SMS e MMS, rete Internet 4G e 5G in Svizzera e Liechtenstein sia per i privati che per le aziende, le quali possono anche richiedere la telefonia fissa a tariffe vantaggiose, tant’è che il suo slogan principale è quello di fornire tutto ciò che serve per la vita mobile.

Lo scopo principale dell’azienda è quello di garantire agli utenti una copertura affidabile e una connessione web veloce.
Salt possiede oggi un buon assortimento di tariffe prepagate, che rendono i consumatori liberi da qualsiasi genere di contratto o vincolo (in Svizzera la diffusione di offerte prepagate è piuttosto scarsa). Esistono inoltre offerte molto ghiotte per coloro che si trasferiscono momentaneamente in Svizzera. Dal punto di vista delle offerte, Salt ha nel DNA la forza innovatrice di Xavier Niel e del gruppo Iliad. Offerte a buon mercato ma soprattutto 100% trasparenti.

La sua sede principale è ubicata a Renens (Cantone Vaud), ma ha filiali anche a Zurigo, Lugano e Bienne.
È la terza compagnia di telefonia elvetica più importante dopo i gestori Swisscom (ex monopolista che da solo gestisce più della metà del giro d’affari della telefonia elevetica) e Sunrise. Salt detiene un quota di mercato pari a circa il 20%.

Ha un sito web molto dettagliato, (naturalmente in tre lingue, come praticamente tutte le aziende di questo piccolissimo ma eterogeneo Paese) dove i clienti o potenziali possono consultare le varie opzioni di contratto, modalità di ricarica, controllare i costi, verificare la copertura della connessione Internet e modificare tutte le opzioni attive sulla linea. La disintermediazione attraverso il sito web, è evidentemente anche in Svizzera, una caratteristica fondamentale con la quale opera il gruppo Iliad.

C’è da dire inoltre che in territorio elvetico la vendita dei cellulari e tablet è spesso legata alla stipulazione di un contratto con il proprio gestore.

Parliamo ancora di Svizzera: leggi lo speciale su UpGo.news dedicato alla telefonia in Svizzera, gestori e storia…

fonte

6 commenti su “Salt, la Iliad Svizzera ha la rete più veloce al mondo”

  1. Settembre 2020 Losanna, totalmente abbandonato da Iliad, Tim e Vodafone, ho dovuto comprare una scheda locale, per una settimana, circa 45 franchi!!!!

    Rispondi
    • La svizzera non fa parte della comunita’ europea… di conseguenza le leggi internazionali sul roaming non sono valide. Basta informarsi in precedenza… nulla di che.

      Mi sembra strano ti sia stata venduta una SIM svizzera visto che e’ vietato dalla legge… per farlo dovresti aver consegnatro un documento svizzero o un permesso di soggiorno per stranieri.

      Rispondi
  2. Chi dall’italia si reca in Svizzera, con ILIAD, dovrebbe avere una sorta di roming gratuito visto che fare della famiglia. Ciao tutti.

    Rispondi
  3. Devo essere molto sincero, è da due anni che ho scelto Salt e non sono molto contento la connessione è molto limitata soprattutto nei centri più piccoli. Spero che troverà soluzioni migliori per i suoi clienti, per il momento ho tutte le intenzioni di trovare una nuova compagnia telefonica!!!

    Rispondi
  4. Ancora dai tempi di Orange la copertura in Svizzera non è tra le migliori nei piccoli centri di montagna, mentre nelle città maggiori la copertura è buona

    Rispondi

Lascia un commento