Sky Wifi non convince

C’ è una lezione che forse, in Sky, non hanno compreso. É la grande lezione della semplicità impartita da Iliad al mercato italiano. Perché il fenomeno Iliad, lo abbiamo detto tante volte, forse non è tanto caratterizzato da tariffe superlative. Non solo da quelle. Quanto da una straordinaria trasparenza nella proposta. Qualità che la nuova Sky Wifi, forse, proprio non ha. Ecco come Sky ha presentato la propria fibra ed ecco cosa non ci convince realmente (e perché non vediamo l’ora di avere Iliad fibra).

Pochi giorni fa Sky ha presentato la propria offerta fibra, diventando da pay tv semplice a vera e propria media company. Una telco che da ora in poi sfiderà non tanto più gli Netflix e Disney Plus quanto Tim, Vodafone, WindTre e naturalmente Iliad.

Il quarto gestore mobile è infatti il grande atteso nell’esordio nel fisso. E probabilmente – come sapete per ora nulla è ufficiale – lo farà grazie al medesimo partner tecnologico di Sky: Open Fiber.

Banner Iliad

Open Fiber garantisce a Sky (e in futuro lo farà con Iliad) eccellente qualità di rete grazie alla tecnologia completamente FTTH (se non sapete di cosa stiamo parlando leggete questa nuova guida di UpGo.news). Ma la scelta di come, con quali modalità e con che caratteristiche commercializzare questo potente network è affidata al singolo operatore. Ed ecco che Sky usa nella sua offerta fibra, proprio lo stile Sky. Vincoli, lacci e lacciuoli. Troppi.

E soprattutto, in questo primo momento, un poco convincente meccanismo di cross selling obbligato. Per avere la fibra di Sky bisogna avere la tv di Sky che poi verrà veicolata sulla medesima fibra. In pratica, se io non ho né Sky fibra né Sky tv, devo prima abbonarmi alla tv, poi dopo alcuni giorni, fare ulteriore richiesta per avere la fibra. Che fatica.

Probabile che in questo primo momento Sky abbia più che altro l’intenzione di capitalizzare la propria base clienti, convincendo i propri abbonati ad imporre il brand Sky nel salotto di casa come player telco per tutta la famiglia. Di fatto, l’offerta per i nuovi clienti, in queste complesse modalità è davvero poco appetibile.

Sky non interessata al lancio di Sky Mobile

Modem Sky Wifi

Ma mentre Iliad passerà dal mobile anche al fisso, Sky non pare intenzionata ad esordire, come si era inizialmente vociferato, nel mobile. Non nascerà quindi il gestore Sky Mobile, l’MVNO che Sky ha invece fatto uscire in UK. Qui non ci sarà perché, ha detto Ibarra, la loro intenzione è diventare punto di riferimento come hub principale della casa. Sul mobile, fuori casa, nessun interesse.

Iliad invece ha ormai ufficializzato il desiderio di lanciarsi anche nel fisso e non è escluso, visto che in Francia lo fa, che vengano integrate piano piano alla fibra anche soluzioni di intrattenimento aggregando contenuti dai diversi player. In Francia la proposta Freebox Tv targata Iliad è veramente molto ricca.

Virgilio Milano inizia la sua carriera da "esperto di telefonia" con UpGo.news nel 2018, occupandosi spesso di raccontare le principali novità su Iliad. Sperimenta strategie di scrittura e tecniche SEO anche con un proprio blog personale e oggi cura la linea editoriale di 4Fan.it in qualità di responsabile del coordinamento contenuti del sito. Potete contattare Virgilio Milano sulla sua pagina personale Facebook www.facebook.com/virgiliomilanoblogger

7 COMMENTS

  1. Piuttosto di parlare di altre compagnie riguardo
    al Wi-Fi e al 5G, perché non parliamo del fatto di poter cambiare il piano tariffario, senza dover cambiare la sim? E perché non parliamo del fatto che allo stato attuale Iliad non ha ancora una App dedicata come gli altri operatori? Grazie

    • La versione mobile del sito funziona perfettamente. Non vedo tutta questa necessità. Basta aggiungere il collegamento sulla home.

    • Della app francamente chissene… È piu che sufficiente lanciare un qualunque browser dal proprio cellulare, cliccare su Area Personale e il sito fa il riconoscimento automatico. Punto, gioco,partita. Se poi vuoi avere un accesso diretto e rapido basta creare il collegamento diretto sul desktop del proprio snartphone ed è come avere una app…. ANTICHI….

  2. Aspettiamo la fibra di iliade. Se sì comporterà come ha fatto con il mobile, non avrà problemi ad imporsi. Tariffe concorrenziali e stabili, niente vincoli e servizio di buona qualità. Che si può chiedere di più?

  3. L’attesa di un applicazione ILIAD non ha veramente senso, le priorità sono altre. Magari tariffe con più giga oppure una flat illimitata.

  4. Ma veramente Voi dello staff vi aspettavate da Sky la stessa trasparenza di Iliad? A parte il fatto che dopo l’esplosione di quest’ultima non l’hanno attuata neanche Vodafone, Tim e compagnia bella, ma da Sky proprio sarebbe come chiedere di andare sulla Luna! Avete mai visto gli aumenti tariffari annuali che fa Sky? Ed aumentavano solo per lo meno quando ce l’avevo io, cioè circa 15 anni fa. Adesso chissà cos’altro si saranno inventati per succhiare soldi ai clienti…

  5. Probabilmente non hai Sky da un pezzo, in 18 anni proprio questi aumenti ingiustificati di cui parli non hanno mai avuto luogo. Sono gli unici con un servizio di qualita’ senza paragoni, e la fanno da padroni, questo purtroppo e’ vero, ma se hai voglia di stare dietro all’argomento, gli sconti annuali sono sempre raggiungibili (questo ovviamente dopo tre anni) L’unica vera inculata rimasta, ma questo riguarda la nazione ladra Italia, e solo per la parabola, l’obbligo del contratto annuale. Per quanto riguarda Sky WiFi, stanno fidejussando i clienti con gia’ l’opzione TV; e’ chiaro che se non sei gia’ cliente Sky, la miglior cosa da fare, solo per il broadband, e’ attendere la rete fissa iLiad, della quale mi fiderei cecamente, visto l’operato a oggi!
    👍🏻

Lascia una risposta

Please enter your comment!
Please enter your name here