È un sogno? Forse no. Diversi giorni fa, qui su 4fan.it vi abbiamo riportato alcuni interessanti rumors poi ripresi da tutti i blog e dalla stampa di settore: la tariffa di lancio al costo di 1,99 euro di Iliad Italia. Solo un’ ipotesi. Una mera indiscrezione di corridoio. E qualcuno ha bollato questa offerta commerciale come impossibile. Non ci sarebbero i margini per Iliad e quindi, secondo qualcuno, non vedremo mai un’ offerta così. Addirittura tomshw.it con l’ articolo a firma di Dario D’Elia è corso ad avvertire i propri lettori di diffidare dai blog minori (brutto leggerlo da chi dovrebbe comunque credere al blogging come strumento d’ informazione. Una caduta di stile da parte di un media che ci piace molto). In realtà, la diffidenza rispetto ad un’ipotetica offerta di questo tipo da parte di Iliad dimostra la scarsa conoscenza di alcuni blogger rispetto all’ approccio rivoluzionario di Xavier Niel. E infatti, in queste ore, in Francia…

Tariffa 99 centesimi Iliad
Iliad, la tariffa a 99 centesimi tutto compreso torna in Francia. E non è assurdo immaginare qualcosa di simile anche qui da noi.

L’ Iliad francese, ovvero Free Mobile, ha proposto la tariffa d’ entrata a 99 centesimi. Anzi, ha riproposto, visto che la super tariffa bomba è stata più volte resa disponibile dal sito francese Vente-Privee.

Valida per 1 anno con tutto incluso. Chiamate, sms, mms, internet fino a 100 giga in 4G (superati i 100 giga, si continua a navigare ma a velocità ridotta). Incluse, sempre a soli 99 centesimi di euro, anche le chiamate verso moltissime direttrici internazionali. Non ci soffermiamo sui dettagli di questa proposta, visto che è ovviamente rivolta agli utenti francesi. Ci preme però continuare a parlare e ad aggiornarvi su quale sia la portata della rivoluzione Iliad nei mercati in cui opera.

Certo, ci teniamo a precisarlo. Si tratta evidentemente di un’offerta sotto-costo. Valida per un determinato periodo di tempo. Nello specifico, un anno. Ma quanti di voi sarebbero disposti a provare il servizio di Iliad Italia per un anno, praticamente gratis? Probabilmente in molti. E allora la quota del 10% del mercato, ritenuta da molti di difficile concretizzazione, non è poi così ambiziosa quanto sembre.

C’ è poi da sottolineare che, dal punto di vista dei conti del gestore, oltre al canone mensile dell’ utente, c’ è anche il guadagno dovuto al costo di interconnessione sulla propria rete. Avere tante sim attive, legate a numerazioni principali, fa comunque guadagnare una compagnia telefonica. E anche di questo, forse, si dimenticano, i tanti pseudo-esperti che abbiamo letto in queste settimane.

Se il gruppo pratica queste offerte in Francia, dove la compagnia è già ben sviluppata e vanta numeri importanti, perché non dovrebbe replicare la formula anche qui da noi? Ecco che, magari, informandosi meglio su cosa accade davvero fuori dai nostri confini nel campo della telefonia mobile, le aspettative su Iliad da parte di certi analisti dell’ultim’ora sarebbero ben diverse.

Da parte nostra, vi ringraziamo per l’ ampissimo seguito che stiamo registrando in questi giorni. Come sempre, vi invitiamo a restare in contatto con noi di 4fan.it, prima community indipendente dedicata a Iliad. Potete farlo mettendo mi piace alla nostra Pagina Facebook, partecipando alle discussioni del nostro Gruppo e seguendoci anche sul Canale Telegram dedicato.

Lascia un commento

avatar