Grandi manovre nella telefonia mobile a luglio e agosto. Mentre Iliad lavora per approntare il proprio grande lancio commerciale, come quarto gestore italiano, anche la concorrenza assesta la propria strategia per prendere i contropiede Xavier Niel. In Vodafone ad agosto, saranno completati i test di rete per il nuovo gestore VEI.

VEI di Vodafone
Vei by Vodafone. Continuano i test per il lancio della nuova compagnia telefonica virtuale a basso costo di Vodafone. Sarà il diretto concorrente di Iliad e commercializzerà tariffe super economiche. Lancio previsto ad ottobre 2017.

VEI srl è la nuova società del Gruppo Vodafone che si occuperà del settore no frills della compagnia. Del tutto similmente a quanto avviene con Kena Mobile e Telecom Italia, VEI sarà quindi l’ anima low cost del gestore made in Uk.

Una politica che porterà quindi, con tutta probabilità, alla nascita di un nuovo brand. Ovvero di un nuovo gestore. Il condizionale è d’ obbligo visto che le strategie possono anche cambiare improvvisamente e allo stato attuale Vodafone non ha ancora ufficialmente annunciato il proprio “sdoppiamento”.

VEI potrebbe essere al momento solo il nome della società creata ad hoc, che ha già ricevuto dalle autorità italiane i permessi necessari ad operare come operatore virtuale. Proprie sim, proprio marketing, propria piattaforma tecnologica. Tutto indipendente anche se per la rete, si farà affidamento ovviamente a quella di Vodafone. Probabilmente con servizi minori, ridotti all’ osso e canali d’ assistenza meno performanti rispetto alla casa madre.

Così VEI di Vodafone sarà capace di sfidare Iliad Telecom, che presto (chi segue costantemente 4fan.it lo sa bene) debutterà anche sul nostro mercato con un gestore estremamente aggressivo sul fronte tariffario. La moltiplicazione di marchi, servirà quindi a Vodafone, come a Tim, ad arginare l’ eventuale (e fortemente attesa) emorragia di clienti.

La nascita di VEI, i cui lavori saranno definitivamente completati ad agosto per un lancio autunnale, permetterà a Vodafone di restare concentrata sulla qualità dei servizi e della rete, senza entrare a gamba tesa in una dannosa guerra dei prezzi. Decisamente rischiosa per i conti dell’ azienda. Sarà invece la nuova Vei, evidentemente più smarcata, a scendere in campo all’ interno di quella che sembra a tutti gli effetti una nuovissima generazione di compagnie telefoniche, con prezzi molto più competitivi di quelli visti finora.

Iliad Telecom, il progetto Vei di Vodafone e Kena Mobile che a quanto pare ancora deve sferrare i propri colpi migliori. Saranno questi i grandi protagonisti di fine 2017 inizi 2018, con un ping pong a chi tira più giù il prezzo che farà felici i consumatori del Bel Paese.

E noi di 4fan.it vi racconteremo ogni giorno, questa interessante, rapida rivoluzione.

2 COMMENTS

Lascia una risposta

Please enter your comment!
Please enter your name here