Home » Altri Gestori Mobili » Come verificare la copertura di Aruba Fibra

Come verificare la copertura di Aruba Fibra

Sono coperto dalla fibra di Aruba?

Vi siete da poco affacciati nel vasto mondo delle offerte per la fibra e non sapete da che parte cominciare? Avete sentito parlare di Aruba e della sua offerta per la fibra e vi sembra interessante? Come potete verificare allora se la vostra abitazione è raggiunta da Aruba Fibra? In questo articolo vi forniamo tutti gli elementi necessari per verificare la copertura di Aruba Fibra in maniera semplice e veloce.

Abbiamo già parlato delle caratteristiche dell’offerta che il noto provider di servizi internet italiano ha messo sul tavolo dell’ormai affollato settore della fibra ottica e, secondo noi, assieme a Iliad, è una delle più convenienti attualmente presenti sul mercato.

Fino a poco tempo fa Aruba poteva contare sull’accordo con Open Fiber, forse il più grande operatore all’ingrosso di fibra ottica italiano, che consentiva quindi di raggiungere molte abitazioni con la tecnologia FTTH. Ma è di qualche giorno fa la notizia che Aruba ha siglato un nuovo accordo con Fiber Coop, l’altro gestore wholesale presente in Italia, ampliando di non poco la sua copertura per l’estensione della propria offerta anche alla tecnologia FTTC.

Questa nuova copertura è verificabile da questo link del sito di Aruba, in una manciata di secondi, inserendo il vostro indirizzo di casa, potrete verificare se l’offerta di Aruba è disponibile presso la vostra abitazione (sia essa in FTTH o in FTTC).

Come anticipato questo tool di verifica online è davvero semplice da utilizzare, una volta cliccato il link che vi abbiamo fornito sarete indirizzati sulla pagina di Aruba dedicata all’offerta fibra. Da qui sarà sufficiente cliccare su “verifica copertura” e arriverete alla pagina dove poter inserire i dati necessari che, come sempre, saranno il vostro comune, l’indirizzo e il numero civico della vostra abitazione.

Inserite queste informazioni  dopo pochissimi istanti potrete sapere quale tecnologia raggiunge la vostra abitazione. Nel caso foste raggiunti dalla sola FTTC, potete scegliere se lasciare i vostri dati, una mail e se volete anche il numero di cellulare, così che Aruba potrà informarvi quando la tecnologia FTTH sarà disponibile presso il vostro indirizzo.

Abbiamo già parlato varie volte della differenza tra le due tecnologie sopra citate, di come la FTTH sia la vera e propria fibra ottica che parte dalla sorgente e arriva direttamente nell’abitazione, mentre con la FTTC la fibra arriva alla cabina e la restante distanza fino all’abitazione è coperta dal solito cavo in rame. Detto questo si intuisce come la prima sia di gran lunga la più performante, mentre possiamo considerare la seconda come un compromesso, visto che il calo delle prestazioni è abbastanza considerevole.

C’è da dire però che a tecnologia FTTC, anche se peggiore sul lato tecnico rispetto alla FTTH, è molto più diffusa in tante zone d’Italia e quindi la scelta di Aruba ci sembra intelligente poiché potrà arrivare, con la sua offerta, a molte più abitazioni rispetto a prima, andando di fatto a competere con gestori con prezzi decisamente più alti e che fino ad ora hanno avuto più o meno l’esclusiva in tante zone del nostro Paese.

Vogliamo infine ricordarvi che quando si parla di fibra ottica non è possibile indicare con approssimazione le zone dove arriva la copertura. In effetti la disponibilità della linea varia da indirizzo ad indirizzo. Non è raro che il vostro vicino di casa abbia ad esempio la disponibilità di una tecnologia e voi noi. Ad oggi l’unico e solo modo per sapere con esattezza da quali tipi di linee si è raggiunti è la verifica diretta sui tool online. Per conoscere quindi cosa davvero arriva presso la vostra casa occorre fare la verifica sullo specifico indirizzo, idem per il vostro luogo di lavoro o per la vostra azienda.

Aruba ha subito aggiornato i propri database e inserito i nuovi indirizzi raggiunti dalla fibra FTTC e, come già detto, l’unico modo per verificare istantaneamente la copertura è l’utilizzo di questo link del sito Aruba. Se magari non siete soddisfatti del vostro attuale gestore, in pochi e veloci click potrete sapere se siete raggiunti dalla più che conveniente offerta di Aruba.

Lascia un commento